Termogenici per modulare il peso: ecco come agiscono sul sistema nervoso

- Scritto da in Dimagrimento Domande Frequenti Integratori Notizie e Novità Salute

Man mano che l’età anagrafica avanza, il metabolismo tende a rallentare e il grasso inizia ad accumularsi soprattutto a livello addominale come risposta ad un’alimentazione non equilibrata e allo stress continuo. A partire dai vent’anni in poi, si riscontra una perdita del metabolismo pari allo 0,5% ogni 12 mesi soprattutto legato alla perdita di massa muscolare (il tessuto metabolicamente più attivo).

È importante quindi allenarsi in maniera da conservare i muscoli e allo stesso tempo seguire un’alimentazione equilibrata costituita da circa il 50% da carboidrati, il 20% da proteine e il resto da grassi.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Tè Verde 60cpsRianimaTOR 120cpsCalcio Organico 102cps

In particolare i carboidrati andrebbero scelti soprattutto a basso indice glicemico e ricchi di fibra, mentre le proteine da preferire sono quelle da fonti magre come ad esempio i legumi oppure l’albume dell’uovo, il pollo e il tacchino per chi consuma derivati animali; per quanto riguarda i migliori grassi, raccomandiamo soprattutto quelli insaturi provenienti non solo dai pesci dei mari freddi ma anche dagli oli vegetali e dalla frutta secca. Il modo migliore per tenere attivo il metabolismo a quello di suddividere le calorie quotidiane in cinque o sei piccoli pasti frazionati ogni giorno.

Lo stress continuo, il calo dell’attività fisica, la dieta scorretta caratterizzata da abitudini dannose come il salto della colazione, aumentano l’accumulo di grasso soprattutto addominale sviluppando contemporaneamente una resistenza all’insulina che rende ancora più difficile la modulazione del peso. Il semplice consumo di una buona colazione aiuta ad aumentare il metabolismo di circa 100 o 200 calorie – mentre saltare questo passo tende ad abbassarlo in eguale misura.

Gli integratori termogenici per sostenere il dimagrimento

La categoria degli integratori cosiddetti termogenici è costituita da elementi che aiutano il corpo ad aumentare il calore interno: questo fenomeno genera un dispendio energetico solitamente a scapito dei tessuti grassi. Bisogna però considerare che la maggior parte dei supplementi naturali termogenici presenta tra gli attivi la caffeina. Trattandosi di uno stimolante essa interviene anche sull’adrenalina e il cortisolo lasciando flutturare i valori della glicemia. Il quantitativo pari a due tazze da caffè che corrisponde a 200 mg di caffeina aumenta il cortisolo e la glicemia del 30% nel giro di 60 minuti. Un eccesso di caffeina inoltre altera la qualità del sonno lasciando subentrare un altro fattore stimolante del cortisolo.

Esistono però anche termogenici che non stimolano il sistema nervoso centrale e che quindi non alterano il cortisolo e che possono essere molto utili per la modulazione del peso corporeo.

Dal calcio al te verde per il controllo del peso corporeo

Un team di studiosi americani ha dimostrato che l’assunzione di 1000 mg di calcio contro 500 mg ha generato una differenza di peso di circa 10 chili nel giro di due anni. Altri studi hanno evidenziato che un’elevata assunzione di calcio aumenta la termogenesi e accelera il metabolismo dei grassi. Altre indagini hanno suggerito che la ottimale presenza di calcio aiuti a ridurre la concentrazione di cortisolo e limiti l’accumulo di grassi soprattutto a livello addominale.

Oltre al calcio che può essere integrato attraverso prodotti specifici, è interessante menzionare anche le caratteristiche del te verde, un integratore che aumenta il dispendio energetico, diminuisce l’assorbimento dei grassi ed è praticamente privo di qualsiasi effetto collaterale.

Grazie agli attivi presenti, il te verde aumenta la termogenesi e l’ossidazione lipidica, limita la sintesi di cortisolo e può essere utilizzato sia sotto forma di bevanda che di capsule. Il vantaggio delle capsule è il dosaggio degli attivi ben calibrato e noto al consumatore mentre nella bevanda le varie concentrazioni possono risultare sempre differenti.