Drenanti e diuretici per la definizione: ecco quando sono utili

- Scritto da in Boxe Culturismo Dimagrimento Domande Frequenti Integratori Salute

Gli integratori che rientrano nella categoria dei drenanti e dei diuretici sono ad oggi uno dei prodotti più noti nell’ambito del fitness in particolare per chi cerca la migliore definizione muscolare possibile. Inizialmente questi attivi erano venduti presso le farmacie e le erboristerie ma anche il mondo dello sport li ha abbracciati con entusiasmo per la loro spiccata capacità di eliminare i liquidi in eccesso che il nostro corpo trattiene sotto forma di ritenzione idrica o liquido extracellulare.

Il primo aspetto che vogliamo chiarire è differenziare gli integratori naturali drenanti e diuretici dai farmaci che pur esplicando gli stessi effetti sono corredati da una lunga serie di effetti collaterali. Utilizzati quindi senza una giusta causa e senza uno specialista questi prodotti risultano un serio pericolo per la salute. Ma torniamo ai nostri drenanti e diuretici naturali e sicuri per la salute: anche in questo caso sarà opportuno seguire scrupolosamente le indicazioni presente sulle etichette ma parliamo in generale di prodotti estremamente ben tollerati e adatti a qualsiasi persona che goda di buona salute.

Perché utilizzare i drenanti: ecco cosa contengono

I drenanti sono realizzati a partire da estratti vegetali che intervengono su liquidi in eccesso aiutando il loro smaltimento e favorendo una certa perdita di peso. In quest’ottica è bene sottolineare come la perdita di etti e chili non corrisponda a grasso corporeo bensì ad acqua e quindi è opportuno valutare con attenzione l’utilizzo di questi prodotti che non sono adatti se il nostro scopo è migliorare la composizione corporea a scapito dei grassi. Se invece quello che ci fa apparire poco definiti è uno strato di liquidi ecco allora che i drenanti possono risultare una soluzione efficace.

Tra gli ingredienti più diffusi nell’ambito degli integratori drenanti ricordiamo in primo luogo la caffeina, un alcaloide con proprietà diuretiche che va utilizzato lontano dalle ore di riposo per via dei suoi effetti sul sistema nervoso; il tarassaco è una molecola ricavata dall’omonima pianta che aiuta l’espulsione dei liquidi corporei in eccesso così come il te verde che riduce la ritenzione idrica e l’uva cucina che è di grande sostegno per ottenere buoni risultati in termini di definizione..

Come amplificare l’efficacia dei prodotti drenanti

Gli integratori per loro definizione vanno ad aggiungersi ad un regime equilibrato a livello di alimentazione e attività fisica e per migliorare la loro efficacia è opportuno modificare la propria dieta aumentando la quantità di cibi freschi e poveri di sodio. L’eliminazione del sale da cucina è una condizione quasi imprescindibile per ottimizzare al massimo i risultati in termini di drenaggio – considerando che quello contenuto già naturalmente negli alimenti è sufficiente per il nostro fabbisogno giornaliero.

L’attività aerobica svolta una o due volte a settimana aiuta a eliminare liquidi e calorie in eccesso e si tratta di un importante sostegno per l’azione diuretica di questi prodotti, insieme all’abitudine di bere molta più acqua.

Riassumendo quindi le caratteristiche principali dei drenanti e dei diuretici, essi aiutano l’eliminazione dei liquidi in eccesso e non vanno confusi con i farmaci rispetto ai quali risultano molto più sicuri per la salute, nell’ambito dell’utilizzo cui sono destinati e nel rispetto delle indicazioni presenti sulle etichette delle confezioni. Questi prodotti aiutano a eliminare i liquidi presenti sotto la cute e accumulati in eccesso e svolgono al meglio la loro funzione se vengono abbinati a una dieta povera di sodio e a un paio di appuntamenti di attività aerobica a settimana.