Pump muscolare e integratori di arginina

- Scritto da in Culturismo Domande Frequenti Integratori Sport
glutammina effetti su massa e prestazione

Il fenomeno del pompaggio muscolare è legato ad un maggiore afflusso di sangue verso la muscolatura che stiamo allenando o che abbiamo appena sottoposto a sforzo: dal punto di vista estetico è riconoscibile perché i muscoli si presentano decisamente più tonici e gonfi, con i vasi sanguigni in evidenza. Il pompaggio muscolare non ha solamente una finalità estetica e motivazionale: un maggiore flusso ematico garantisce anche una efficace ossigenazione e più nutrimento per le fibre durante la fase in cui maggiormente ne hanno bisogno.

Nell’ambito dell’integrazione, i prodotti a base di arginina (e non solo) vengono utilizzati nell’ambito della crescita muscolare e per incentivare il pompaggio. Questi principi attivi risultano fondamentali anche sul medio-lungo termine per favorire la riparazione e la crescita di nuove fibre.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Arginina Kyowa 240cpsArginina HCL 210gL-Citrulline 750mg 90cps

Integratori per eccellenza correlati al pompaggio muscolare sono quelli che contengono arginina, particolarmente apprezzati per la loro efficacia. L’arginina è correlata ad una migliore sintesi proteica e una maggiore presenza dell’ormone della crescita: grazie allo stimolo dell’ossido nitrico che incentiva l’arrivo dei nutrienti e dell’ossigeno nelle fibre durante le contrazioni, l’arginina si configura anche come un perfetto carburante che alimenta il pompaggio stesso.

Integratori di arginina per il pompaggio e la massa

Come abbiamo detto l’arginina stimola la presenza dell’ossido nitrico che è un importante vasodilatatore che aiuta l’arrivo dei nutrienti e dell’ossigeno nei muscoli. I supplementi contenenti arginina sono molto utili anche per il recupero post-workout, per facilitare l’eliminazione delle tossine e dell’acido lattico e per promuovere un migliore benessere generale.

Anche negli sport di resistenza l’arginina viene utilizzata con successo perché aiuta a migliorare la produzione energetica, soprattutto quando iniziano a scarseggiare le scorte di glicogeno. L’arginina inoltre è utilizzata anche in ambito medico insieme alla glutammina soprattutto nei casi di sarcopenia in cui è necessario stimolare la sintesi proteica. Grazie alle sue capacità vaso dilatanti indirette, l’arginina viene utilizzata diffusamente anche per trattare leggeri problemi di erezione maschile poiché garantisce una migliore irrorazione dei corpi cavernosi dell’organo genitale.

Come utilizzare l’arginina

L’arginina partecipa al ciclo dell’urea e aiuta a smaltire le scorie: se ti stai dedicando a un programma di allenamenti e di dieta finalizzati all’aumento della massa muscolare magra, avrai sicuramente un fabbisogno superiore di arginina e ti invitiamo quindi a valutare l’utilizzo di un supplemento naturale esterno. Già a dosaggio minimo e nel giro di 30 giorni l’arginina ti aiuterà a migliorare la soglia anaerobica e a rendere i tuoi allenamenti più efficienti allungando i tempi di esaurimento muscolare e migliorando la qualità delle contrazioni nonché lo smaltimento delle tossine.

La letteratura scientifica applicata allo sport suggerisce una integrazione tra i 3 e gli 8 g di arginina ogni giorno tuttavia il dosaggio normalmente utilizzato e privo di effetti collaterali è pari di 3 g quotidiani, quantitativo che rimane sicuro e allo stesso tempo efficace. Per osservare gli effetti l’arginina andrebbe assunta per cicli di almeno 30 giorni frazionando il quantitativo giornaliero complessivo in più somministrazioni a stomaco vuoto, per ottimizzare la disponibilità.

Se l’obiettivo principale è stimolare l’ormone GH allora è bene utilizzare l’arginina a digiuno prima di andare a dormire, se invece vogliamo incentivare la presenza di ossido nitrico per il fenomeno del pompaggio allora il consiglio è ingerire il supplemento naturale prima di iniziare il proprio workout.