Tutte le qualità dell’ossido nitrico

- Scritto da in Culturismo Domande Frequenti Integratori Notizie e Novità Salute Sport
integratore ossido nitrico, non solo pumping

Negli ultimi 10 anni oltre 10.000 articoli pubblicati in riviste scientifiche sono stati dedicati all’ossido nitrico, una molecola così importante che il premio Nobel per la medicina del ’98 era stato assegnato proprio a un team di americani per gli studi correlati ad essa.

L’ossido nitrico è una sostanza necessaria per regolare numerose funzioni biochimiche come il flusso del sangue, migliorare il ricircolo d’aria nei polmoni, neutralizzare batteri e virus, eliminare cellule tumorali e dal punto di vista sessuale, anche per sostenere l’erezione maschile e la risposta vaginale delle donne.

Integratore di ossido nitrico: tanti benefici anche per chi fa sport

L’NO è stato correlato anche all’aumento della forza e della massa muscolare, alla diminuzione della pressione sanguigna, alla riduzione del colesterolo totale e alla frazione LDL, all’aumento delle difese immunitarie, ad un maggiore rilascio dell’ormone della crescita ( che stimola sia l’aumento della massa che l’eliminazione dei tessuti grassi ) ed anche ad un miglioramento della memoria sul lungo termine. L’ossido nitrico esplica inoltre un’importante attività antiossidante e può invertire i danni alle arterie che conducono il sangue al muscolo cardiaco, al cervello e agli organi sessuali.

Dal punto di vista chimico l’ossido nitrico è un radicale libero chimicamente stabile che viene prodotto nella maggioranza delle cellule del nostro corpo e ha la capacità di attraversare le membrane ed intervenire al loro interno. Anche i muscoli producono continuamente ossido nitrico e alcuni studi hanno mostrato come abbia un ruolo importante anche nella crescita del tessuto muscolare.

L’ossido nitrico infatti sostiene i processi di sintesi proteica e la sua carenza induce un calo di circa la metà sul tasso di crescita del muscolo. Ecco quindi un motivo importante per cui gli atleti dovrebbero prendere in considerazione l’integrazione di ossido nitrico: per sostenere la sintesi proteica e aumentare la massa muscolare.

Ossido nitrico, un integratore che aiuta l’atleta durante e dopo il workout

Allenarsi in maniera regolare consente ai muscoli di aumentare la propria efficienza nella produzione di ossido nitrico, grazie ad una maggiore presenza di un enzima che ricava ossido nitrico a partire dall’arginina. Questo aminoacido è importante quindi per la presenza di tale molecola.

Senza ossido nitrico il fattore di crescita riduce in parte le sue capacità anaboliche, inoltre tale molecola risulta un attivatore delle cellule e della loro ipertrofia, collaborando alla crescita muscolare in maniera determinante.

L’NO aiuta inoltre la fusione tra le cellule satellite e quelle già sviluppate intervenendo sul fattore di crescita epatico – che viene rilasciato localmente nei muscoli, sempre a vantaggio della sintesi di nuovi tessuti magri.

Assunto prima dell’allenamento l’ossido nitrico aumenta la forza muscolare mentre al termine del workout aiuta a riparare le micro lacerazioni ai tendini. Grazie anche alle sue capacità vaso dilatanti provoca un maggiore flusso di sangue verso i muscoli migliorando il trasporto dei nutrienti e dell’ossigeno.

Grazie alla maggiore presenza di sangue si genera il noto effetto pompaggio della muscolatura: aumenta visibilmente il volume muscolare rendendo i tessuti più gonfi e rocciosi anche dal punto di vista estetico. Attraverso il maggiore trasporto dei nutrienti, l’ossido nitrico crea il presupposto per condizioni favorevoli alla crescita e alla sintesi proteica.

Integrando ossido nitrico il recupero muscolare viene favorito anche a seguito di un intenso allenamento e grazie alle sue capacità antinfiammatorie riduce i dolori muscolari favorendo la riparazione spontanea delle cellule.