Integratore mucuna e aumento massa

- Scritto da in Culturismo Integratori Notizie e Novità Salute Sport

La mucuna è un interessante integratore alimentare rivolto in particolare agli atleti che si dedicano all’aumento massa, ma non solo. Viene ricavato da una leguminosa e quindi appartiene alla medesima famiglia dei ceci e dei fagioli: questi vegetali hanno in comune la presenza di un baccello che contiene i semi, la parte più utilizzata della pianta. Per quanto riguarda l’integratore di mucuna, i semi si trovano all’interno di un frutto caratterizzato da una buccia e lungo 10 cm × 2 cm. Si tratta di una varietà tipica dell’Africa e dell’Asia, utilizzata enota da tempo sia in ambito medicinale che nella nutrizione sportiva.

Scopri le caratteristiche della mucuna

La disciplina ayurvedica è stata la prima a scoprire e diffondere l’utilizzo di questo principio attivo che contiene in particolare un precursore della dopamina estremamente importante per il nostro cervello in quanto responsabile principale delle sensazioni di piacere e benessere. Inoltre questo integratore lavora sull’ipofisi stimolando l’ormone della crescita che aiuta a mantenerci giovani e a sostenere la buona salute della muscolatura.

Recenti indagini scientifiche hanno correlato l’assunzione di questo prodotto a benefici sui sintomi del morbo di Parkinson, nel quale la difficoltà di controllo dei movimenti viene attenuata dall’aumento della dopamina. Così come accade con l’assunzione del Tribulus terrestris, la mucuna interviene positivamente aumentando l’ormone della crescita e il testosterone, favorendo la salute fisica, mentale e sessuale nello specifico.

Grazie a questo tipo di attività infatti la mucuna è utilizzata anche come afrodisiaco e per trattare in maniera naturale i disturbi di erezione. Oltre a favorire l’aspetto muscolare, la mucuna è efficace anche per migliorare la motilità dello sperma maschile e i processi di ovulazione nelle donne. Per ambedue i sessi, il prodotto è di stimolo per la vivacità, la capacità motoria e di coordinazione e previene l’apatia garantendo la migliore efficienza nervosa.

Ambito sportivo e mucuna

La mucuna è considerato un integratore ergogenico molto popolare negli ultimi tempi anche nel culturismo grazie allo stimolo sul GH e sull’aumento della massa magra. Questo prodotto aiuta quindi a rimanere attivi dal punto di vista della salute e del benessere e allo stesso tempo aiuta a prevenire i processi di invecchiamento garantendo un più equilibrato assetto ormonale.

Uno studio del 2011 ha verificato l’impatto della mucuna sull’aumento dell’ormone GH su 15 uomini allenati in uno stato di buona salute: i livelli di quest’ormone registrati ogni 20 minuti hanno mostrato valori più elevati già dopo 60 minuti con numeri variabili a seconda del soggetto. Altre indagini hanno positivamente correlato la mucuna al trattamento dell’infertilità e alla disfunzioni erettile dell’uomo anche in sinergia con altri estratti vegetali, senza registrare effetti secondari indesiderati.

Il dosaggio migliore per assumere la mucuna secondo gli scienziati è di 5 g di estratto secco per trattare i sintomi del Parkinson e migliorare la fertilità. Per quanto riguarda le capsule che risultano il formato più utilizzato nelle palestre, sono sufficienti due dosi o una dose al giorno da 200 o 400 mg come importante contributo alla massa muscolare.

Il momento migliore per assumerlo è mezz’ora prima di addormentarsi tuttavia nei soggetti particolarmente sensibili che osservassero difficoltà a prendere sonno è possibile aggiungere 500 mg di triptofano che risulterà utile non solo per mitigare gli effetti stimolanti della dopamina ma anche per incentivare l’ormone della crescita.