Il migliore mix di integratori preworkout

- Scritto da in Boxe Calcio Culturismo Domande Frequenti Integratori Notizie e Novità Salute Sport
i migliori integratori preworkout

Gli integratori pre-workout sono quei prodotti adatti per l’utilizzo prima dell’allenamento con l’obiettivo di migliorare la prestazione atletica sia negli spot di endurance sia nelle tipiche attività la palestra. Nel primo caso l’integratore pre-workout ha lo scopo di migliorare la durata della prestazione ed è costituito prevalentemente da carboidrati in polvere, sali minerali ed aminoacidi.

Chi invece frequenta la palestra utilizzerà una miscela pre-workout differente spesso caratterizzata dai soli aminoacidi per contrastare le attività cataboliche insieme eventualmente a principi attivi termogenici per avere più spinta durante l’allenamento (e all’occorrenza riuscire a bruciare più grassi).

Integratori preworkout per la palestra: non solo creatina

La ricerca scientifica però è progredita molto negli ultimi anni nello studio degli integratori per migliorare le prestazioni in palestra – generando spesso e volentieri un po’ di confusione nei consumatori che hanno difficoltà a scegliere il prodotto migliore per la propria situazione, con la volontà di non utilizzare troppi prodotti sia per una motivazione economica che pratica -.

Ecco allora che molte aziende hanno deciso di venire incontro alle richieste dei consumatori medi formulando degli integratori che racchiudono tutti i vari principi attivi in una unica miscela, configurando il tipico prodotto pre-workout completo. Ogni brand differenzia i propri prodotti con formule e dosaggi differenti ma il perfetto pre-workout ci viene suggerito proprio dalla scienza.

Mentre l’integrazione post allenamento si focalizza sul recupero e la crescita muscolare, quella pre-workout si concentra invece sul focus mentale, sull’energia, la forza e la resistenza… e perché no, a volte anche sul pompaggio.

Ingredienti preworkout che non possono mancare nella tua routine

La prima di queste sostanze è sicuramente la creatina, uno degli integratori più venduti e più studiati in assoluto che dal punto di vista chimico e biologico ci aiuta a costituire le riserve energetiche per l’ATP. Si tratta di un meccanismo che viene sfruttato prevalentemente negli esercizi anaerobici alattacidi che includono gli esercizi di forza esplosiva e di potenza – normalmente compresi tra 10 e 20 secondi di durata. La creatina però ha anche l’importante compito di tamponare l’acidosi delle cellule durante l’attività fisica e quindi è potenzialmente in grado di sostenere la forza resistente, ritardando il senso di fatica.

Il secondo ingrediente del pre-workout perfetto è la beta alanina, un aminoacido che tampona l’acido lattico consentendo di allenarsi in maniera più prolungata e intensa, migliorando quindi il volume complessivo del workout. Va benissimo per gli sport che sfruttano il metabolismo anaerobico lattacido come ad esempio il calcio ma anche per il body-building, ed è complementare all’uso della creatina.

Un altro ingrediente che non dovrebbe mancare nelle formule pre-allenamento è la taurina che lavora in sinergia con la beta alanina ed esercita un importante potere antiossidante, preservando l’efficacia dei mitocondri, stimolando l’utilizzo dei grassi a scopo energetico e sostenendo una migliore concentrazione di testosterone.

Anche i precursori dell’ossido nitrico vengono spesso inseriti nelle formule pre-workout con lo scopo di migliorare il flusso di sangue attraverso la vasodilatazione che consente ai muscoli di ricevere più ossigeno e nutrimento nel momento di massima necessità (effetto pompaggio visibile anche ad occhio nudo per via dell’aumentato volume dei muscoli).

La caffeina è un energetico molto potente che riduce la percezione dello sforzo e consente di allenarsi in maniera più intensa e prolungata, garantendo al contempo un aumento del consumo dei grassi per finalità energetiche.