I migliori prodotti per lo stimolo della forza e l’aumento della massa muscolare

- Scritto da in Alimentazione Culturismo Domande Frequenti Integratori Sport

Durante i cicli di forza ed ipertrofia potremmo pensare di acquistare e utilizzare solamente prodotti specifici in modo da tenere sotto controllo la spesa e soprattutto assumere quello che è davvero necessario. Assumere sempre gli stessi integratori in qualsiasi condizione e obiettivo potrebbe non essere sempre la scelta migliore per nessuno.

La prima osservazione è che esiste una differenza tra un ciclo di forza e uno di ipertrofia in termini di allenamento perché quello che introduciamo attraverso il cibo e i supplementi naturali può non essere così differente – anche perché la fase di forza nel culturismo ha sempre un occhio di riguardo nei confronti dell’aumento della massa muscolare.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

DeidroBol 750mg 100cpsPower Whey Ultra 2KgKre Alkalyn 240cps

I tre prodotti per chi allena la forza

Sicuramente se teniamo in considerazione il metabolismo energetico e le modalità di reclutamento delle unità motorie possiamo comunque identificare meglio gli integratori. Volendone selezionare tre in particolare, chi si allena per sviluppare la forza certo può optare per la creatina che aumenta il substrato energetico per gli esercizi di forza che si esauriscono entro 15 secondi. Il secondo ingrediente raccomandato è la caffeina, capace di intervenire con il suo effetto ergogenico aumentando la forza attraverso uno stimolo del sistema nervoso. Un terzo prodotto adatto a chi vuole incrementare la forza può essere uno stimolatore del testosterone, ormone fondamentale per la realizzazione delle contrazioni muscolari: tra questi stimolatori, il più accreditato è il tribulus terrestris.

Cosa assumere durante la fase di massa

Per quanto riguarda lo scopo della ipertrofia, su di essa attualmente sappiamo che intervengono diversi stimoli che riguardano la sintesi di nuove proteine, il controllo del catabolismo, i livelli dell’ormone della crescita, del testosterone, del fattore di crescita, l’inibizione della miostatina, fattori genetici e così via. In questo caso i prodotti migliori da utilizzare partono sempre dalla creatina che in tale ottica interverrà soprattutto con la sua azione volumizzante delle cellule. In accompagnamento alla creatina possiamo suggerire la glutammina per la sua attività anticatabolica e gli aminoacidi ramificati per lo stimolo diretto nei confronti della sintesi proteica – con specifico intervento della leucina che sappiamo essere un importante fautore della sintesi proteica.

Bilancio calorico e dieta

Gli atleti che seguono un allenamento finalizzato alla forza o all’aumento della massa muscolare anche dal punto di vista alimentare dovranno avere ovviamente osservare determinati riguardi accorgimenti per quanto riguarda il bilancio energetico complessivo che durante l’arco della giornata dovrà risultare positivo. Questo significa che dovremmo ingerire più calorie rispetto a quelle bruciate e intervenire sulla dieta di conseguenza.

Modulare la dieta significa calibrare i nutrienti migliori privilegiando le proteine ma senza dimenticarsi dell’importanza dei grassi, fondamentali per l’equilibrio dell’assetto ormonale e degli zuccheri che rappresentano sempre il carburante principale del corpo e del cervello.

In questa sede riteniamo utile ad un altro articolo per quantificare meglio le calorie necessarie ogni giorno, seguendo una formula valida per gli uomini e per le donne grazie alla variazione di un coefficiente specifico. Anticipiamo che il risultato è puramente indicativo ma sicuramente molto utile per iniziare un primo dimensionamento della propria alimentazione in funzione degli obiettivi.

L’utilizzo stesso degli integratori in modo efficace si basa sul dosaggio e sulle tempistiche di assunzione che possono essere note al consumatore consultando ogni etichett. Con l’aiuto di uno specialista sarà possibile programmare attentamente la propria routine di supplementazione in funzione degli obiettivi, dell’alimentazione, dello stile di vita e dello stato di salute.