Come dimagrire senza perdere i muscoli

- Scritto da in Dimagrimento Domande Frequenti Notizie e Novità
perdere peso ma non muscoli

Quando si cerca di perdere peso, è importante conservare una buona composizione corporea in modo che la massa muscolare non venga eccessivamente degradata a causa dell’esercizio fisico e del regime ipocalorico. Nell’ambito della nutrizione alimentare alcuni integratori risultano particolarmente indicati a tale scopo, e intervengono a sostegno dell’aumento o quantomeno della conservazione della massa magra a scapito di quella grassa. La prima considerazione è che per poter far emergere i muscoli bisogna lavorare per abbattere l’eventuale stato di adipe che li precede il approfondimento di oggi è dedicato proprio ad alcuni consigli che possiamo applicare sin da subito nella pratica per perdere in maniera efficace e veloce qualche chilo di troppo.

Come dimagrire senza sacrificare il muscolo

Se vuoi ottenere un addome piatto possono bastare anche poche settimane di lavoro ma tieni presente che l’impatto più grande non proviene dall’attività fisica bensì dall’alimentazione che seguirai. Il grasso dell’addome infatti è strettamente correlato a quello che ingeriamo ed il consiglio più efficace è seguire una dieta proteica che non contenga per quanto possibile né zuccheri raffinati né alimenti lavorati, alcolici e bevande gassate. A questo proposito ti anticipiamo che le proteine dal cibo e integratori come le proteine stesse e la leucina ti aiuteranno a conservare un migliore tono muscolare durante la fase di dimagrimento.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Whey Strong 2,27KgBcaa 8:1:1 Kyowa 400cpsSuper Paleo Snack BIO 125g

Ovviamente anche l’attività fisica è molto importante per ottenere risultati soprattutto in breve tempo ma anche alcuni integratori risulteranno di grande aiuto. Per ottenere risultati velocemente bisogna quindi allenarsi e allo stesso modo impostare un corretto programma di supplementi naturali in modo da perdere chili senza sacrificare la massa magra. Così facendo avremo la certezza di ottenere un corpo muscolare pieno e tonico.

I migliori prodotti per dimagrire

I prodotti che andiamo a consigliarti aiutano ad accelerare il metabolismo e ad ottenere più energia per gli allenamenti: allenamenti più efficaci significano anche più calorie bruciate e quindi tutto è funzionale all’obiettivo. Un altro aspetto importante che riguarda in maniera più specifica la dieta è il deficit calorico, principio secondo il quale dobbiamo ingerire meno calorie di quelle consumate per riuscire a perdere effettivamente preso. Questo risultato è ottenuto non solo attraverso l’attività fisica che ovviamente aiuta a bruciare calorie ma anche grazie a un’alimentazione calibrata. Esistono in quest’ottica alcuni integratori che aiutano a tenere sotto controllo l’appetito per aumentare il senso di sazietà poiché contengono principi attivi che inibiscono la fame e aiutano a mangiare meno.

Nella scelta degli alimenti possiamo prediligere quelli più ricchi di fibre come ad esempio le verdure a foglia verde e prendere l’abitudine di bere almeno 2 l d’acqua al giorno, per riempire prima lo stomaco. D’altra parte qualsiasi integratore risulta ancora più efficace nell’ambito di una dieta equilibrata e un programma fisico rivolto al risultato da ottenere.

Rimanendo sempre nell’ambito degli integratori alcuni di questi aiutano a bloccare l’assimilazione dei grassi cattivi: si tratta di grassi essenziali bloccanti che sostengono il processo dimagrante di tutti coloro che fanno più fatica a bruciare tutte le calorie necessarie.

Anche la caffeina è un principio attivo molto diffuso nei programmi di dimagrimento perché aiuta ad allenarsi più a lungo e più efficacemente intervenendo sul senso di fatica ma allo stesso tempo accelerando il metabolismo agendo sul sistema nervoso. I risultati ottenibili con la caffeina possono essere amplificati assumendo l’estratto di arancia amara, la capsaicina, lo zenzero, il te verde e l’acido citrico. Stiamo parlando di sostanze naturali e sicure per la salute rimanendo sempre nei dosaggi suggeriti delle etichette o dal proprio specialista tuttavia un’assunzione sul lungo periodo è sconsigliata. Affinché il corpo non si abitui ai principi attivi è necessario utilizzarli solo all’occorrenza.