Proteine delle uova per sportivi: ottima scelta per l’anabolismo

- Scritto da in Domande Frequenti Integratori Salute

Atleti del calibro di Arnold Schwarzenegger hanno fatto la storia del body-building diventando immancabilmente un modello cui aspirare soprattutto per i neofiti di tale disciplina. In numerose interviste, l’attore ha dichiarato di aver utilizzato soprattutto proteine del siero e proteine dell’uovo. L’approfondimento di oggi si rivolge proprio a queste ultime. Per accelerare l’anabolismo muscolare, le proteine del siero non sono le uniche alternative proposte dal mercato dell’integrazione, insieme a quelle vegetali che rappresentano comunque un’opzione valida per chi soffre di intolleranza, allergia o abbia scelto un differente percorso alimentare.

Benefici muscolari e proteine dell’uovo

Le proteine delle uova sono considerate una fonte animale molto adatta per tutti gli sportivi che cercano una superiore ipertrofia, in particolare nell’ambito del sollevamento pesi e del culturismo. È importante in primo luogo ricordare che la dose di proteine va attentamente calibrata e che tanti purtroppo assumono in maniera eccessiva questo genere di prodotto andando ben oltre il reale fabbisogno individuale. La conseguenza di questo comportamento si ripercuote sulla salute nel medio e lungo periodo.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

EGG Pro 454gEgg Protein 1kgLeucine 4k 160tab

Le proteine del latte che comprendono quelle del siero e le caseine, si dimostrano una delle sinergie storicamente più apprezzate per coprire le fasi del giorno e quelle notturne. Le proteine delle uova invece si sono fatte conoscere soprattutto negli ultimi decenni accompagnate e sostenute anche da numerosi studi clinici a supporto.

Proteine delle uova, leucina e sintesi proteica

Il primo interesse nei confronti della proteine dell’uovo si è rivelato anche in ambito sportivo in concomitanza alla scoperta del ruolo della leucina, un aminoacido ramificato dotato di grandi capacità anaboliche, presente in tutte le miscele di supplementi naturali caratterizzati dalla sigla BCAA.

100 g di proteine delle uova contengono circa 12,5 di proteine, di cui circa 5 g sono rappresentati da leucina. Per ogni uovo consumato il nostro organismo riceve circa 7 g di proteine. Questo tipo di proteina si caratterizza non solo per un alto valore biologico ma anche per un ottimo corredo di aminoacidi che ben si adatta al fabbisogno di un atleta di forza. Un altro vantaggio è che quelle dell’uovo risultano proteine estremamente digeribili e secondo alcuni scienziati riducono i danni post-workout e l’attività infiammatoria, andando a migliorare sia la performance sia la rapidità di recupero.

Ricerca scientifica e egg protein: una valida alternativa

L’efficacia di questa proteina è stata comprovata da diversi studi come quello che ha considerato due gruppi di atleti di cui uno di controllo mentre l’altro riceveva 15 g di egg protein calcolando 1,5 g per ogni chilo di peso. Questo tipo di supplementazione ha migliorato la forza massima e ottimizzato la composizione corporea a vantaggio della massa magra, generando non solo una riduzione dei marker muscolari di danno ma anche un bilancio dell’azoto positivo che sta ad indicare proprio una crescita muscolare.

Per questo motivo le proteine dell’uovo rappresentano una scelta da valutare per tutti coloro che sono intolleranti o allergici al lattosio e vogliono alternare una valida fonte proteica magari da sfruttare in sinergia con quelle vegetali.

Come ultima informazione è importante ricordare che l’aumento della massa prescinde da un bilancio calorico positivo che sta ad indicare un apporto di calorie superiore rispetto a quelle bruciate.