I migliori integratori naturali per aumentare la concentrazione

- Scritto da in Domande Frequenti Integratori Notizie e Novità Salute Sport
integratori naturali concentrazione

Negli ultimi anni il mondo dell’integrazione ha approfondito quella categorie di prodotti più mirati alle capacità cognitive e mentali. In questo approfondimento parleremo degli attivi più efficaci per intervenire a favore della concentrazione.

Oltre alle categorie dei prodotti plastici energetici arriva quindi quella dei supplementi naturali più…dedicati alla mente che consentono a loro volta di sfruttare al meglio le potenzialità degli altri integratori.

Integratori per la concentrazione: non solo per chi studia!

La concentrazione è una caratteristica importante non solo per chi studia e lavora sotto stress ma anche in ambito sportivo. Parliamo non solo degli sport come il tiro al piattello o con l’arco ma anche dell’atletica, degli sport di squadra e perché no, anche del mondo della palestra, per migliorare l’attenzione nei confronti della tecnica che si sta utilizzando per sollevare i pesi o per svolgere un determinato movimento.

I cali di concentrazione infatti potrebbero facilmente condurre ad infortuni, ad allenamenti meno efficaci e a incidenti, basti pensare agli sport su strada come il ciclismo o il motociclismo professionistico.

Caffeina e guaranà per la concentrazione

Il protagonista degli attivi correlati ad un aumento della concentrazione è sicuramente la caffeina, e tale è la sua efficacia che fino a pochi anni fa era annoverata tra le sostanze dopanti. Si tratta di un ergogenico tra i più conosciuti e potenti: questo alcaloide naturale compare nel sangue già 5 o 15 minuti dalla assunzione raggiungendo il suo picco tra i 40 e gli 80 minuti successivi. Le sue potenzialità possono essere sfruttate sia negli sport aerobici che anaerobici, nella misura di circa duecento o trecento milligrammi per dose – che corrispondono indicativamente a 2 caffè.

Anche il guaranà è una molecola attiva e favorisce la concentrazione: i suoi semi possono contenere fino al 7% di caffeina ma questa percentuale è variabile in funzione delle preparazioni finali e del tipo di lavorazione cui i semi sono sottoposti. Oltre alla caffeina però il guaranà contiene anche teobromina, catechine, saponine e altri polifenoli come i tannini. La sua assunzione in concomitanza alla caffeina pura è una delle migliori strade da seguire.

Rodiola Rosea, tirosina e altri attivi per favorire il focus mentale

La Rodiola aiuta a sperimentare una maggiore acutezza mentale, una superiore capacità di focus molto utile per allenarsi con attenzione e determinazione ma senza quel nervosismo e quei tremori che possono caratterizzare alcuni termogenici – usati negli anni ottanta e ormai nemmeno più in vendita.
Questo vegetale, originario delle zone più fredde della Siberia e del Tibet, può arrivare a 70 cm di altezza e contiene moltissimi composti differenti come flavonoidi ed altri attivi che aumentano resistenza e la capacità di adattamento allo stress. Il dosaggio di questo prodotto varia da 100 a 400 mg da introdurre in più somministrazioni, l’ultima delle quali dovrebbe avvenire preferibilmente verso l’orario di pranzo in maniera da non interferire con la qualità del sonno.

Anche la tirosina migliora il focus mentale e la concentrazione ed è stata testata e utilizzata anche in ambito militare: attraverso le numerose ricerche gli scienziati hanno concluso che il dosaggio migliore risulti compreso tra i 500 e 2000 mg.

Iinfine è opportuno accennare brevemente al ginko biloba che favorisce la circolazione ematica muscolare ed anche cerebrale: per tale caratteristica è utilizzato non solo per migliorare l’erezione maschile ma anche per favorire una migliore capacità di concentrarsi. Parliamo di una dose variabile dagli 80 ai 700 milligrammi al giorno e per quanto riguarda la pratica sportiva tra i 200 e i 600 mg, in dosaggi che in tutti i casi vanno aumentati gradualmente nel tempo partedo dalle quote più basse. Tutti gli estratti vegetali vanno assunti ovviamente nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata perché solo in questo modo possono fare davvero la differenza.