Weight gainer per sostenere l’energia e la sintesi proteica

- Scritto da in Integratori
gainer ipertrofia

I weight gainer sono una tipologia di integratori dedicata al miglioramento della performance atletica dello sportivo in genere e del culturista. Di solito i gainer sono utilizzati dai body builder e negli sport di forza, come supplemento per ottimizzare il recupero e l’aumento della massa muscolare. Essi sono costituiti da un mix di carboidrati, proteine, vitamine, minerali, arginina, creatina, aminoacidi, acidi grassi, enzimi per favorire la digestione, ed in alcuni casi anche stimolanti come la caffeina.

La loro assunzione avviene dopo l’allenamento e non vanno confusi con gli integratori di maltodestrine o di aminoacidi ramificati (da ingerire prima del workout o durante lo stesso), con i tonici e gli stimolanti (da assumere prima) né con i plastici (da consumare dopo il training). Qui parliamo di miscele ipercaloriche e iperpoteiche che servono a supportare l’ipertrofia fornendo energia e nutrimento per costruire massa magra.

Weight gainer, come funzionano

Durante un allenamento intenso si consumano le riserve di energia (in particolare glucidi e aminoacidi) e vengono rilasciati ormoni catabolici come le catecolamine e il glucagone. Questi ormoni aumentano la glicemia e la quantità di acidi grassi, garantendo sempre energia disponibile. Tali mediatori però rappresentano un ostacolo alla costruzione di massa muscolare poichè agiscono sui tessuti con il loro effetto catabolico: qui si inserisce appunto il ruolo dei un gainer, che con l’assunzione può tamponare più velocemente l’effetto catabolico indotto da uno sforzo intenso, comportando allo stesso tempo un forte stimolo anabolico.

I weight gainer innescano dunque l’effetto anabolico in contrapposizione al catabolico, attraverso l’introduzione dei carboidrati ad alto indice glicemico che entrano subito in circolo e aumentano l’insulina. L’insulina è infatti l’ormone anabolico per eccellenza dato che favorisce la sintesi proteica, la sintesi dei lipidi, il deposito di glicogeno. Inoltre, con un complesso sistema di bio feedback che coinvolgono il sistema nervoso, i livelli glicemici e la produzione di altri ormoni, i livelli di insulina sono inversamente proporzionali a quelli del glucagone, quindi all’aumentare di uno, l’altro diminuisce.

Il livello delle catecolamine si riduce in maniera progressiva alla fine dell’esercizio e il cortisolo, che può potenzialmente rimanere in circolo anche per un lungo periodo di tempo dopo l’allenamento, viene ridotto dall’integrazione di molecole energetiche.

Dopo che quindi l’effetto catabolico è stato compensato e invertito, l’organismo ha bisogno di tutte le sostanze necessarie al recupero muscolare: i gainer contengono a tal proposito alcune proteine che rimpiazzano gli aminoacidi utilizzati durante la performance, reintegrano i sali minerali persi attraverso il sudore e introducono creatina, un elemento importante per le funzioni di stoccaggio energetico.

Focus: cosa c’è nei weight gainer

Considerando quanto detto, i gainers hanno un elevato apporto di calorie: l’energia deriva soprattutto dalla componente dei carboidrati, seguono nell’ordine proteine e in ultimo lipidi. I glucidi presenti sono soprattutto complessi o semi complessi, c’è poca fibra e il colesterolo è quasi sempre assente. Dal punto di vista dei sali minerali e delle vitamine invece, questi supplementi forniscono buoni livelli di elementi lipo e idrosolubili, micro e macro nutrienti.

La ripartizione energetica, sebbene gli integratori di questo tipo non siano tutti uguali, è sostanzialmente quella descritta: per quanto riguarda il dosaggio, viene solitamente consigliata l’assunzione di 20 grammi di prodotto, quantità che non causa alcuna controindicazione. Una maggiore somministrazione invece potrebbe comportare aumento dei depositi adiposi ed eccesso energetico: i weight gainers sono sconsigliati in caso di iperglicemia o diabete mellito II e ipertrigliceridemia, mentre uno sportivo che segue sessioni lunghe e intense, può arrivare a dosi massime di 40 grammi.