Termogenici per dimagrire: cosa sono e come agiscono sul tuo metabolismo

- Scritto da in Dimagrimento

I termogenici per dimagrire, noti anche come supplementi brucia grassi, sono sostanze particolarmente diffuse nell’ambito sportivo perchè intervengono efficacemente sulla perdita del tessuto adiposo. Questo obiettivo viene conseguito accelerando il metabolismo, con un incremento del dispendio calorico legato ad una maggior produzione di calore ed energia, ma anche intervenendo direttamente sui tessuti adiposi cosiddetti scuri (perchè bruno è il colore del tessuto connettivo particolarmente ricco in ferro).

I termogenici devono il loro nome proprio al processo di termogenesi, che identifica la produzione di calore metabolica che avviene nel tessuto muscolare e nel grasso bruno per sostenere una adeguata temperatura corporea. Esistono diverse termogenesi anche se quella che più interessa il bodybuilder e il praticante di fitness è quella tipica postprandiale, relativa alla digestione, soprattutto nell’ottica di un programma di perdita di peso. Questi integratori, a seconda degli ingredienti, stimolano il metabolismo a produrre più calore e bruciare meglio le calorie durante la digestione.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Pes Alphamine 252gThermo X 100cpsYohimbine HCL 2,5mg 100cps

Termogenici per dimagrire: il funzionamento

Il primo aspetto da considerare è che il termogenico funziona in maniera estremamente più efficace se viene assunto nell’ambito di una dieta ipocalorica, che incentiva quindi la lipolisi. Il dimagrimento infatti viene promosso da un bilancio calorico negativo, cioè meno calorie assunte rispetto le calorie bruciate, per innescare la degradazione del grasso e sopperire alla restante richiesta energetica.

Il principio fondamentale è infatti quello per cui si apportano meno calorie rispetto quelle che vengono consumate nell’arco del giorno: senza rispettare questa regola nessun brucia grassi può aiutare davvero. I termogenici comunque fanno la differenza già quando ci si avvicina al pareggio calorico, per risultare ovviamente ancora più incisivi quando il consumo energetico è superiore all’apporto di calorie ingerite.

Calorie e alimentazione: tipologie di brucia grassi

Distinguiamo sostanzialmente due famiglie di brucia grassi: quelle che determinano il 75% della termogenesi complessiva indotta dalla dieta (energia utilizzata per trasportare, immagazzinare e lavorare i nutrienti del cibo) e il restante 25% indotto da sostanze come ad esempio la caffeina o la yohimbina, due ingredienti molto utilizzati in questo genere di supplemento alimentare.

Quando ci nutriamo, il nostro organismo riceve grassi, carboidrati e proteine (costituite a loro volta da amminoacidi) che producono un differente effetto termogenico, vediamolo di seguito:

  • zuccheri – fino al 10% di energia si trasforma in calore
  • grassi – presentano circa il 3.5% di effetti termici
  • proteine – il 23/25% di energia viene convertita in calore

Da questo breve specchietto risulta molto chiaro che una dieta che presenta una buona quantità di proteine può già da sola incentivare la termogenesi e il dispendio calorico.

Per quanto riguarda gli ingredienti, analizziamo in conclusione le tre sostanze più utilizzate:

caffeina: usata soprattutto nella sua forma anidra che dovrebbe comportare migliori effetti termogenici, la caffeina è un ingrediente psicoattivo che incentiva a livello cerebrale la produzione di ormoni come l’adrenalina, la noradrenalina, la dopamina. Tali sostanze accelerano il metabolismo basale, aumentano l’ossigenazione del sangue e il battito cardiaco, massimizzando il dispendio di calorie e incentivando il dimagrimento;

tirosina: la tirosina appartiene alla famiglia degli aminoacidi e i suoi ruoli principali sono quelli di scomporre il glicogeno, intervenire nella scissione dei trigliceridi e incentivare la presenza di tiroxina, un ormone che accelera il metabolismo e la presenza di ossigeno nel tessuto muscolare;

yohimbina: si tratta di una sostanza vegetale che agisce come bloccante dei recettori adrenergici e quindi innesca la vasodilatazione e la lipolisi, sostenendo di conseguenza il processo di perdita di peso. Questo è uno dei migliori termogenici dimagranti esistente al mondo nel campo dei prodotti naturali.