Sostanze per aumentare massa muscolare: da cosa dipende l’ipertrofia

- Scritto da in Domande Frequenti Integratori
Sostanze per aumentare massa muscolare: e ipertrofia

Sostanze per aumentare massa muscolare contengono degli ingredienti o principi attivi in grado di stimolare spontaneamente l’ipertrofia. Ma di cosa si tratta esattamente?

L’ipertrofia coincide con l’aumento del volume muscolare e rappresenta l’adattamento in risposta a un sovraccarico: è strettamente legata al processo di sintesi proteica che coinvolge tutte le strutture cellulari e che è correlata all’allenamento, alla dieta, al riposo adeguato e all’integrazione corretta.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

100% Whey Isolate 700grCreatina Monoidrata 450grElite Casein 1,8Kg

Sostanze per aumentare massa muscolare: l’importanza dell’allenamento

In seguito ad un allenamento con sovraccarichi, possiamo osservare i seguenti fenomeni:

  • un aumento del numero delle mio fibrille e dello spessore
  • la formazione di nuovi sarcomi
  • un aumento della ritenzione di glicogeno, ATP e di fosfocreatina
  • irrobustimento del tessuto connettivo
  • un aumento dei vasi capillari e dei mitocondri dal punto di vista numerico e delle dimensioni
  • aumento del numero delle cellule dei muscoli (iperplasia)

Analizziamo brevemente gli aspetti più significativi:

  • l’aumento delle mio-fibrille è legato ad una maggiore presenza di filamenti di actina e miosina, che vengono prodotti come risposta ad uno sforzo, per via della scissione delle mio-fibrille esistenti
  • i capillari che circondano la fibra muscolare sono più numerosi negli atleti che praticano body-building e meno numerosi in chi pratica sollevamento pesi o a chi conduce una vita sedentaria. Il rapporto tra capillari e fibre si riduce attraverso l’allenamento di forza e potenza, mentre in un allenamento tipico di un cultore del fisico questa densità capillare aumenta. Tale differenza si spiega attraverso il numero di ripetizioni, che nel caso del body-building comporta carichi più bassi di sollevamento fino all’esaurimento, con una richiesta maggiore di irrorazione sanguigna.

Sostanze per aumentare massa muscolare: proteine, aminoacidi, creatina

L’ipertrofia quindi è legata non ad un’unica causa ma una somma di diversi sforzi di adattamento agli stimoli esterni e questo ci porta a concludere che non esiste un unico metodo per aumentare la massa muscolare ma una serie di modalità di stimolazione che risultano ancora più efficaci quando vengono condotte in sinergia.

Per quanto riguarda i prodotti più efficaci, sappiamo che sul mercato l’offerta è particolarmente ricca e negli scaffali dei negozi specializzati e negli e-commerce on-line, possiamo trovare migliaia di alternative. Ogni individuo tuttavia ha esigenze e obiettivi differenti, quindi non si può suggerire una ricetta che possa andar bene e portare i medesimi risultati per chiunque. Tuttavia ecco i prodotti che dovresti tenere in considerazione e provare, per valutare l’efficacia testandoli direttamente su di te.

Sostanze per aumentare massa muscolare:

Le proteine, soprattutto quelle del siero di latte, risultano tra i prodotti più acquistati in assoluto: si tratta di nutrienti a rapido assorbimento ed elevata purezza che contengono il 90% e oltre di materiale proteico nella loro forma isolata, presentando una percentuale praticamente nulla di grassi e lattosio.

Per quanto riguarda le caseine, si tratta sempre di proteine ricavate dal latte ma con una digestione lenta che le rende ideali per un’assunzione notturna, prima di mettersi a dormire, in maniera da rifornire l’organismo per le 7-8 ore successive.

Gli aminoacidi ramificati contribuiscono a migliorare la qualità dell’allenamento sia dal punto di vista energetico che di recupero muscolare a seconda della percentuale di leucina contenuta. Tale percentuale è identificata dal primo dei tre numeri della terna che caratterizza ogni barattolo di BCAA: possiamo così distinguere integratori specifici per un sostegno energetico (2.1.1 e 4.1.1) e miscele mirate soprattutto al post allenamento e alla ricostruzione della massa (8.1.1 e 12.1.1).

La creatina è uno degli integratori più studiati e apprezzati nelle palestre, perché risulta efficace praticamente su qualsiasi atleta: la sua spinta risulterà maggiore tanto più elevata è la massa muscolare già esistente. Tale integratore è capace di aumentare i livelli energetici, la resistenza, la forza e la potenza, velocizzare le tempistiche di recupero e soprattutto favorire la perdita dei tessuti adiposi sostenendo allo stesso tempo un aumento della massa muscolare.

Un’ultima doverosa annotazione riguardo le fasi di massa è il principio del bilancio calorico positivo che deve caratterizzare il proprio programma di aumento muscolare: le calorie introdotte attraverso gli integratori e l’alimentazione devono essere superiori alle calorie bruciate attraverso l’allenamento e l’attività fisica e il metabolismo.