Resveratrolo e bodybuilding: come e perché utilizzare gli antiossidanti

- Scritto da in Integratori Notizie e Novità Salute

Nel mondo del culturismo è molto frequente l’abitudine di assumere integratori a sostegno dell’attività fisica svolta, al fine di ottenere più rapidamente i propri obiettivi – siano essi di carattere puramenbte estetico o anche salutistico.

Per quanto riguarda i prodotti di più recente diffusione, il resveratrolo è uno di quegli ingredienti che si sta affermando maggiormente grazie alla ricerca scientifica, che ha messo in evidenza una stretta correlazione tra la sua assunzione e un miglioramento della performance.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Adam 120cpsVitamin E-1000 IU 50cpsAloe Vera 60cps

Tanti ricercatori infatti sono riusciti a illustrare con chiarezza le conseguenze che un allenamento intenso produce sul nostro corpo in termini di risposta adattativa e nuovi meccanismi metabolici innescati.

Integrare resveratrolo in palestra: ecco perchè

Uno sforzo prolungato incrementa la presenza dei radicali liberi e quindi le potenzialità di danneggiare in maniera cronica i tessuti.

Chi frequenta la palestra regolarmente conosce l’importanza di mantenere la muscolatura dei tendini in ottima salute per prevenire lesioni e recuperare più velocemente anche perché, qualsiasi tipo di infortunio, tende a limitare se non addirittura a fermare il proprio programma, rallentando considerevolmente i tempi di ottenimento dei propri traguardi.

Allenamento intenso, radicali liberi e resveratrolo

Se da una parte l’esercizio fisico è sicuramente basilare per conservare un ottimo stato di salute e rappresenta uno strumento per rallentare i processi di invecchiamento, bisogna anche tenere in considerazione i rischi che caratterizzano gli allenamenti più intensi.

Dal punto di vista nutrizionale quindi è opportuno affiancare ad un workout ad alta intensità una sufficiente presenza di vitamine e nutraceutici, tutte molecole che garantiscono un’elevata capacità antiossidante. Tra queste sostanze troviamo proprio il resveratrolo, protagonista dell’approfondimento odierno.

La molecola di resveratrolo è liposolubile e antiossidante e viene catalogata dal punto di vista chimico tra gli stilbeni, una famiglia di polifenoli. Il resveratrolo è presente in diversi alimenti che portiamo sulle nostre tavole tra cui il vino rosso, uno dei primi prodotti che ha consentito di studiare più a fondo tale molecola e le sue proprietà benefiche.  Gli studi sul resveratrolo dagli anni 90 oggi si sono a dir poco moltiplicati e attualmente grazie alla ricerca scientifica sappiamo che:

  • il resveratrolo agisce direttamente sugli agenti ossidanti e sulle lipoproteine
  • svolge anche un’attività indiretta antiossidante regolando i processi antiaging attraverso la modulazione di enzimi e vitamine
  • influenza l’attività ormonale
  • funziona come antinfiammatorio intervenendo direttamente sulle citochine e l’insieme dei meccanismi infiammatori.

Queste interessanti proprietà si traducono quindi in un importante processo di prevenzione verso tutte quelle patologie che possono andare ad interessare il cuore, il sistema cardiovascolare, il metabolismo e le cellule nervose, prevenendo efficacemente molti processi di tipo degenerativo.

Resveratrolo e utilizzo in ambito sportivo

Per quanto riguarda la pratica sportiva, l’attività antinfiammatoria del resveratrolo e la sua capacità di migliorare la vascolarizzazione hanno generato un sempre più largo interesse verso tale integratore. Grazie ad un supplemento di resveratrolo gli sportivi riescono a tenere sotto controllo la maggior produzione degli agenti ossidanti prevenendo lesioni muscolari e ottimizzando il flusso di energia destinata alle contrazioni durante lo sforzo.

Grazie ad un supplemento di resveratrolo quindi il culturista così come praticante di fitness può migliorare in maniera tangibile la propria performance allungando i tempi di allenamento e avvertendo meno la fatica.

L’indicazione generale di somministrazione è di utilizzare il resveratrolo specialmente prima di cominciare l’allenamento, osservando i dosaggi suggeriti nelle etichette dei vari prodotti. L’efficacia del resveratrolo viene spesso amplificata dalla sinergia con altre molecole con la stessa capacità  antiossidante: questo significa che nei vari prodotti in commercio troveremo spesso miscele di ingredienti che rendono l’integratore ancora più  impattante per quanto riguarda i suoi benefici effetti sull’organismo.