Resistenza cardiovascolare e muscolare

- Scritto da in Culturismo Domande Frequenti Notizie e Novità Salute Sport
integratori adattogeni per aumentare resistenza allo stress

La resistenza cardiovascolare o respiratoria e quella muscolare sono due parametri importanti che determinano la composizione corporea, la forza e la flessibilità: grazie alla resistenza infatti la nostra salute generale migliora e soprattutto a vantaggio del sistema circolatorio.

Avere più resistenza ci rende meno propensi all’infortunio nonché diventa per noi più semplice tenere sotto controllo il peso.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Magnesio+ 60tavL-Carnosine 500mg 50cpsCitrulline Polyhydrate 200g

La resistenza cardiorespiratoria detta anche aerobica è la capacità del muscolo cardiaco e dei polmoni di portare l’ossigeno ai tessuti in concomitanza ad una attività fisica più sostenuta, come succede ad esempio durante il nuoto, il ciclismo oppure la corsa. Con una buona resistenza cardio si dovrebbe quindi riuscire a eseguire un’attività di almeno 20 minuti senza pause.

La resistenza muscolare invece è relativa alla capacità di un ristretto gruppo di muscoli o di un singolo muscolo di proseguire un esercizio senza affaticarsi. Per comprendere meglio tale concetto con un esempio si consideri l’aumento della forza muscolare nelle braccia e nel torace che consente mano a mano che aumenta l’esperienza di eseguire sempre un numero maggiore di flessioni senza stancarsi.

Benefici nell’aumentare la resistenza cardio e muscolare

Quando si riesce migliorare la resistenza respiratoria favoriamo in primo luogo la salute del sistema cardiovascolare tenendo sotto controllo il rischio di malattie cardiache, colesterolo alto, obesità. L’attività fisica aerobica inoltre aiuta a realizzare un rapporto ottimale tra muscoli e grasso migliorando la composizione corporea nonché la capacità di bruciare calorie.

Gli sport che aumentano la resistenza muscolare risultano particolarmente utili anche per la salute delle ossa e contribuiscono alla prevenzione della perdita di massa riducendo la possibilità di subire fratture – soprattutto con l’avanzare dell’età.

L’accrescimento della resistenza sia cardio che muscolare aiuta inoltre a migliorare la propria performance sportiva in tutte le attività comprese quelle che richiedono maggiore intensità come il nuoto e la maratona.

Come aumentare la resistenza aerobica

Per aumentare la resistenza cardiovascolare bisogna effettuare regolarmente delle attività che mantengano sostenuta la frequenza cardiaca come camminate, pedalate, ballo o nuoto. Il ritmo andrebbe alzato gradualmente così come la durata; per migliorare la resistenza cardio sarebbe opportuno un allenamento di almeno tre volte settimanali della durata di 20 minuti, senza dimenticare di effettuare stretching e riscaldamento al termine e prima dell’attività fisica.

Come aumentare la resistenza muscolare

Per accrescere la resistenza dei muscoli sono molto utili gli allenamenti con i pesi oppure i classici esercizi a corpo libero come gli addominali e le flessioni. Per ottenere i migliori risultati bisognerebbe eseguire almeno tre sessioni da mezz’ora ognuna ogni settimana, coinvolgendo tutti i muscoli più importanti.

Anche in questo caso è opportuno aumentare il ritmo lentamente così come i carichi incrementando man mano il peso e il numero delle ripetizioni. Stretching e riscaldamento così come il raffreddamento sono appuntamenti imprescindibili per mantenersi in buona salute e prevenire il rischio di infortuni.

Quali integratori per aumentare la resistenza

Per quanto riguarda la supplementazione naturale ricordiamo che alcuni principi attivi risultano particolarmente utili per sostenere la resistenza e ritardare il senso di fatica.

  • Ne è un ottimo esempio il magnesio, naturalmente contenuto nelle mandorle nei vegetali verdi nonché nelle banane che incrementa la prestazione aerobica e l’ossigenazione dei muscoli favorendo una migliore prestazione complessiva.
  • La carnosina aiuta ad aumentare la presenza di ATP favorendone la velocità di sintesi e la funzionalità delle mio fibrille, diminuendo la stanchezza complessiva e rendendo più intenso l’allenamento.