Quattro carboidrati per aumentare i muscoli

- Scritto da in Alimentazione Integratori Notizie e Novità
carboidrati massa muscolare

Carboidrati per aumentare i muscoli: rendi più moderna la tua dieta, scegliendo le migliori fonti di carboidrati, un nutriente troppo spesso demonizzato e che invece può risultare fondamentale nel tuo percorso ipertrofico.

Se stai cercando seriamente di aumentare la muscolatura, è il momento di rinnovare la tua alimentazione e adeguarla all’obiettivo: una dieta scorretta impedisce di aumentare i chili di massa magra che diversamente avrebbero potuto contribuire al tuo traguardo. Quando la dieta e l’allenamento sono condotti in maniera equilibrata, si possono ottenere importanti risultati in tempi brevi, perché tutti gli aspetti fondamentali vengono rivolti al medesimo obiettivo.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Quinoa 300gColossus Gigant 3kgProtein Nutty 15x40g

Carboidrati per aumentare i muscoli

Se da una parte quindi le proteine rappresentano una necessità imprescindibile per costruire nuova massa magra, i carboidrati rappresentano comunque un elemento indispensabile perché forniscono l’energia necessaria a generare tale massa.

Di solito i carboidrati maggiormente consigliati sono quelli che provengono dall’avena, dalle patate, dalla frutta, dalla pasta, dal pane e del riso, tutti cibi particolarmente economici e semplici da preparare e cucinare.

Si tratta di fonti importanti da inserire nella propria alimentazione di massa ma allo stesso tempo puoi aggiungere ulteriore varietà con quattro fonti di carboidrati dimenticati che invece potrebbero risultarti molto utili.

Carboidrati per aumentare i muscoli: quinoa e fagioli

Una sorta di via di mezzo tra il riso e l’avena, e completamente priva di glutine, la quinoa è un’ottima fonte di zuccheri e contiene più proteine rispetto ai due alimenti cui assomiglia. Da una tazza di quinoa puoi ricavare 47 g di carboidrati, 9 di proteine e 4 di grassi, per un totale di 254 cal. Dentro questo vegetale puoi trovare anche importanti fonti di magnesio, ferro e manganese ed inoltre si tratta di una proteina molto completa, ideale da abbinare ad esempio in un’alimentazione ricca di riso, per completare lo spettro di aminoacidi, che nella quinoa sono tutti presenti.

Anche i fagioli sono una buona fonte di carboidrati e proteine e sono perfetti quando la dieta richiede di soddisfare la quota calorica positiva al fine di aumentare di massa. Una tazza di fagioli neri secchi ti apporta 227 cal cui 15,2 g di proteine e quasi 41 di carboidrati. In abbinamento a riso, mandorle ed eventualmente carne, oppure soia, otterrai un pasto ideale per la costruzione muscolare.

In alternativa puoi optare per altre varietà di fagioli come i cannellini, i borlotti oppure i ceci. I fagioli verdi sono quelli che contengono meno calorie per cui non apportano grandi benefici se l’obiettivo è quello di aumentare la massa magra.

Carboidrati per aumentare i muscoli: orzo e perogies

L’orzo è un cereale che contiene glutine e può essere utilizzato al posto del riso in molti piatti, grazie al suo buon sapore. Una tazza di orzo fornisce 193 cal di cui 44,3 g provenienti da zuccheri e 3,5 da proteine. Contiene inoltre una grande quantità di selenio che è uno dei migliori antiossidanti contro i radicali liberi. In abbinamento a una fonte proteica vegetale o animale consente di soddisfare il fabbisogno proteico giornaliero con gusto e maggiore varietà.

I perogies (italianizzato pieroghi) sono una fonte di carboidrati poco conosciuta ma molto utile per chi vuole aumentare la massa muscolare: si tratta di un piatto di origine polacca realizzato a base di gnocchi di pasta o ravioli ripieni, spesso di patate, spinaci, formaggi. Si tratta di un piatto piuttosto calorico e molto gustoso: cinque perogies contengono circa 250 cal di cui 10 g di proteine e 46 di zuccheri.