Pre allenamento: i supplementi naturali da non sottovalutare

- Scritto da in Calcio Culturismo Integratori Notizie e Novità

Nell’ultimo decennio la nutrizione sportiva si è ampiamente dedicata anche alla fase che precede l’allenamento: i cosiddetti supplementi pre-workout sono proprio gli integratori ideali da assumere prima dell’attività fisica in maniera da favorire una migliore performance atletica sia per gli sport resistenza sia per i frequentatori delle palestre.

Per la prima tipologia di sportivi, l’allenamento è sempre rivolto a migliorare la durata della prestazione sfruttando le caratteristiche chimiche proprie dei carboidrati, degli aminoacidi e dei sali minerali. Chi invece va in palestra regolarmente è stato abituato ad ingerire soprattutto aminoacidi in maniera da tenere sotto controllo il catabolismo muscolare oppure i supplementi termogenici per avere una migliore spinta dal punto di vista dell’energia e dei processi che ottimizzano la composizione corporea, bruciando una maggiore quantità di tessuti grassi.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Nitraflex 300gAssault Sport 333gRipped Freak Pre Workout 200g

Supplementi pre allenamento: energia, pumping e focus mentale

Sono davvero numerose le ricerche scientifiche che riguardano i principi attivi più performanti per migliorare la prestazione: i consumatori di oggi si trovano davanti ad un panorama così vasto di scelta che il momento dell’acquisto potrebbe generare una forte indecisione sia dal punto di vista della spesa da affrontare che dei risultati pratici.

Anziché acquistare e associare più prodotti, le varie aziende hanno creato delle formule apposite complete e pronte all’uso per la fase del pre-workout: questi supplementi funzionano sia per ottimizzare la fase di recupero che l’ipertrofia, focalizzandosi a seconda della composizione sull’energia, sulla concentrazione, sulla resistenza oppure sulla forza e sul tipico effetto pompaggio ottenuto grazie a una migliore vasodilatazione.

Dalla creatina alla caffeina: i migliori supplementi pre allenamento

Tra i principi attivi più utilizzati nell’ambito dell’integrazione pre allenamento troviamo sicuramente la creatina che dopo le proteine è considerato uno degli integratori più interessanti nonché tra i più utilizzati in assoluto. Grazie alla creatina infatti il nostro corpo acquisisce una riserva energetica importante per tutti gli esercizi di tipo anaerobico senza produzione di acido lattico caratterizzati cioè da movimenti che non eccedono mai i 10 o 20 secondi di durata. La creatina inoltre lavorando come tampone migliora la forza resistente e posticipa il senso di affaticamento.

Un altro composto interessante è sicuramente la beta alanina che tampona l’acido lattico e prolunga la prestazione fisica consentendo allenamenti più efficaci ed intensi. Si tratta di un integratore particolarmente adatto in tutti gli sport in cui si produce acido lattico come ad esempio nel calcio e nel culturismo: si può utilizzare in sinergia con la creatina.

I cosiddetti stimolatori dell’ossido nitrico sono sostanze come la citrullina e l’arginina che consentono di aumentare la presenza di questo gas naturale che incrementa la vasodilatazione e fa sì che una maggiore quantità di nutrimento e ossigeno possano raggiungere le fibre muscolari durante il momento di massima necessità – ossia la contrazione.

Anche la caffeina è un importante ingrediente delle miscele pre-workout, e la sua efficacia è stata paragonata a quella delle sostanze dopanti. Grazie alla caffeina si riduce la percezione della fatica con la possibilità di aumentare l’energia e il numero di ripetizioni per incrementare il volume degli allenamenti.

Infine la taurina è una molecola molto importante per la salute cellulare perché lavora come antiossidante, stimola il metabolismo e consente di bruciare più tessuti grassi, migliorando anche la qualità delle contrazioni muscolari. Alcuni studi condotti su cavie da laboratorio hanno osservato una correlazione tra l’integrazione di taurina e un incremento della concentrazione endogena di testosterone.