Più spinta durante il workout? Ecco i supplementi da provare

- Scritto da in Culturismo Domande Frequenti Notizie e Novità Salute
cronodieta e dimagrimento

Sono tante le categorie di integratori sportivi ma ce n’è una in particolare, quella dei cosiddetti energetici, che ci consente di avere più spinta durante il nostro allenamento per ottenere i risultati cercati in maniera più rapida e migliorare l’efficacia degli esercizi.

Questi stessi integratori aiutano a sviluppare anche resistenza e forza e risultano quindi particolarmente utili nei giorni in cui si è sopraffatti dalla fatica e dalla stanchezza, per via del lavoro oppure dei normali ritmi della propria giornata.

Più spinta durante il workout: dalla caffeina alla citrullina

Il primo dei principi attivi ad offrire un’ottima spinta energetica risulta sicuramente la caffeina, nota e apprezzata in tutto il panorama sportivo anche per il suo rapporto tra qualità e prezzo. Si tratta in effetti di un ingrediente molto comune ed efficace che interviene sul sistema nervoso incrementando l’energia fisica e i livelli d’attenzione.

Questo doppio vantaggio in palestra si traduce in prestazioni migliori e in una maggiore concentrazione. La caffeina è un principio attivo sfruttato anche nell’ambito dei programmi di dimagrimento perché consente una maggiore mobilitazione degli acidi grassi a partire dalle cellule adipose. Gli scienziati hanno dimostrato che l’integratore di caffeina aiuta ad accelerare il metabolismo dei lipidi e ottenere quindi maggior energia a partire dai grassi, incrementando allo stesso tempo i livelli di resistenza fisica. Per quanto riguarda la caffeina, parliamo un principio attivo cui prestare particolare attenzione poiché può causare dipendenza e sovrastimolare il cervello, conducendo ad effetti contrari.

La seconda molecola utile a livello di spinta energetica è la citrullina, che agisce come vasodilatatore aumentando i livelli di ossido nitrico. Solitamente questo ruolo viene notoriamente collegato all’arginina ma considerando che la maggior parte di quella ingerita non arriva al sangue per via di alcuni enzimi, ecco che la citrullina rappresenta un’ottima alternativa capace di generare energia e di convertirsi in arginina. Questa molecola è utile anche per l’aumento della resistenza e uno studio ha dimostrato che 8 g di questo integratore consentono di migliorare del 50% il numero delle ripetizioni nonché di ridurre i dolori muscolari ad insorgenza ritardata.

Stimolare il metabolismo dei grassi a scopo energetico: più spinta durante il workout grazie al the verde

Anche l’estratto del te verde può risultare particolarmente utile per ottenere più spinta durante il workout grazie alla presenza di caffeina e di composti vegetali antiossidanti. Entrambi aiutano a bruciare grassi e ottenere più energia a partire dalle cellule adipose.

Una ricerca scientifica ha confermato l’efficacia dell’estratto del te verde osservando i risultati su tre gruppi di persone cui stati somministrati l’estratto di te verde, la caffeina e un placebo. Chi ha assunto il te verde ha consumato il 4% di energia ulteriore nell’arco delle ventiquattr’ore rispetto agli altri due gruppi, registrando anche livelli più elevati di noradrenalina – ormone che incentiva ulteriormente il corpo a ricavare energia a partire dai grassi.