Nutrizioni contro la dieta Mediterranea a Zona?

- Scritto da in Alimentazione

La dieta a zona non si chiama così perché si occupa di snellire certe zone del corpo, ma perché basa la sua efficacia su una divisione netta dei nutrienti: 40% carboidrati, 30% grassi e 30% proteine da assumere nel corso della giornata. Si tratta di un’alimentazione basata sulla volontà di equilibrare uno speciale tipo di ormoni che regolano il nostro metabolismo e che funziona a blocchi invece che a conteggio delle calorie. L’inventore di questo programma alimentare, il chimico Sears, ha però scelto di proporre una versione mediterranea della stessa, che sta sbarcando in Europa e che ha già fatto proseliti fra star e celebrity. Si tratta della dieta a zona mediterranea, che pesca gli alimenti da introdurre nel programma dai cibi mediterranei, ma che propone un parco consumo di carboidrati e un massivo consumo di proteine, ricercate soprattutto nel pesce.

read more

Leggi tutto »

10 cose che ti fanno dimagrire e non lo sai

- Scritto da in Dimagrimento

Anche quest’anno si è tenuto il No Diet Day, una giornata dedicata all’accettazione del corpo e all’informazione dedicata alle diete all’alimentazione. È, infatti, stimato che nel mondo molte persone soffrono a causa di diete troppo restrittive, messe in atto per raggiungere livelli estetici difficilissimi da raggiungere e molte volte anche problematici. In concomitanza del No Diet Day sono apparsi molti articoli che illustravano metodi dolci e semplici per tenere a bada il peso corporeo e diventa interessante comprendere quali sono i gesti, i prodotti e le abitudini che riescono a farci dimagrire anche se non lo sappiamo.

read more

Leggi tutto »

Già nel 1790 esistevano i guru della dieta

- Scritto da in Dimagrimento

Se pensiamo che diete strampalate, decotti e rimedi per dimagrire siano un’invenzione moderna ci sbagliamo: fin da tempi antichi la società ha contato su veri e propri dietologi che si proponevano come punti di riferimento per chi cercava notizie e consigli sulla nutrizione. Pensiamo, ad esempio, a William Cullen, medico scozzese ma anche chimico e agricoltore, che tra il 1750 e il 1790 era considerato nel mondo anglosassone un vero e proprio guru della nutrizione.

read more

Leggi tutto »

Dimagrire in bicicletta

- Scritto da in Dimagrimento

La bicicletta fa dimagrire, a patto che la pratica sportiva sia portata avanti per almeno trenta minuti al giorno. Questi i risultati di una recente ricerca eseguita dalla University of East Anglia (UEA) e dal Centre for Diet and Activity Research (CEDAR) e pubblicata sull’autorevole Journal of Epidemiology and Community Health.

read more

Leggi tutto »

Quanto cibo commestibile viene buttato nel mondo?

- Scritto da in Alimentazione Notizie e Novità

Quanto cibo commestibile viene buttato ogni anno in tutto il mondo? Uno studio internazionale riporta alla ribalta un tema di grande interesse, il cibo commestibile che ogni anno, nel mondo, raggiunge le discariche senza essere consumato. Si tratta di un problema sociale di grandi proporzioni e che richiede misure serie per essere contrastato. Un modo semplice, trendy se vogliamo e di grande successo risiede nel cosiddetto recupero gourmet, ovvero nella scelta di alcuni chef di dimostrare che il cibo buttato nel cassonetto può diventare la base per la preparazione di piatti molto prelibati.

read more

Leggi tutto »

Facciamo meno sesso dei nostri nonni?

- Scritto da in Salute

I giovani di oggi fanno meno sesso rispetto ai genitori e soprattutto in confronto ai loro nonni. Lo rivela una ricerca eseguita dal Washington Post, una ricerca pubblicata su Archives of Sexual Behaviour, condotta su un campione di ben 33mila adulti americani. Incredibile, vero? Dopo anni di lotte per la libertà sessuale sembra proprio che in tempi passati essa fosse molto più fervente e attiva.

read more

Leggi tutto »

Come gestire gli attacchi di fame

- Scritto da in Alimentazione

Chi ha necessita di perdere peso e sta affrontando una dieta ipocalorica può scontrarsi con un problema spesso problematico da gestire, l’insorgenza degli attacchi di fame. Se siamo abituati a consumare tanto cibo, soprattutto del genere ‘junk food’ ovvero grasso, ricco di sale e di zuccheri, cercare di elaborare un piano alimentare restrittivo diventa difficile ma con un pizzico di attenzione tutto può cambiare e possiamo dare inizio a una dieta sana, equilibrata e votata al dimagrimento.

read more

Leggi tutto »