Omega 3 integratori, tutti i benefici

- Scritto da in Domande Frequenti Integratori Notizie e Novità

Omega 3 integratori sono supplementi alimentari naturali fondamentali per il nostro benessere, dato che rappresentano sostanze che il nostro corpo non può produrre da solo. Quando accade che attraverso la dieta non assumiamo abbastanza acidi grassi, può risultare importante un aiuto esterno e quindi un supplemento specifico, per garantirsi un rifornimento continuo, condizione alla base di uno stato di salute ottimale.

Omega 3 integratori essenziali

Gli omega sono spesso considerati come elementi meramente aggiuntivi nell’alimentazione, tuttavia essi risultano essenziali ed apportano numerosi benefici. Questi elementi nutritivi:

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Omega-3 500cpsAnimal Omega 30packsHaya Ultra Omega-3 180cps
  • contribuiscono a migliorare la sensibilità delle cellule,
  • sostengono le funzioni cerebrali,
  • ottimizzano le varie condizioni infiammatorie,
  • accelerano la combustione dei grassi e
  • consentono di tenere controllato l’equilibrio del colesterolo.

Omega 3 integratori per la salute

Tra le proprietà più importanti di questo integratore ricordiamo l’impatto benefico sulla pressione sanguigna, dato che le sue molecole riescono ad abbassare leggermente i valori della pressione stessa. Inoltre numerose ricerche scientifiche hanno evidenziato una riduzione dei livelli nella frazione di colesterolo cosiddetto cattivo LDL,  in corrispondenza inoltre ad un aumento della frazione buona HDL.

Consumando quindi un supplemento di omega tre, riusciamo a migliorare lo stato di salute e i sintomi di numerose patologie, come i dolori legati all’artrite reumatoide, riducendo la rigidità muscolare e le eventuali infiammazioni in corso.

Il consumo di questi acidi grassi (insieme agli omega sei in una equilibrata proporzione) sostiene l’attività del cervello, nonchè la crescita e lo sviluppo dell’organismo in generale. La salute della pelle e dei capelli sono strettamente legati alla presenza degli acidi omega e un supplemento che li contiene mostra già dopo poche settimane in maniera visibile i suoi effetti benefici anche per quanto riguarda la cute.

Omega 3 integratori per le ossa e il metabolismo

Altri benefici legati al consumo di omega tre sono connessi alla loro capacità di conservare le ossa in buona salute, regolare il metabolismo e supportare l’apparato riproduttore.

Si tratta come già accennato di supplementi che vengono utilizzati anche per prevenire o trattare numerosi disturbi legati alla salute e grazie alla capacità di abbattere i livelli di trigliceridi sono considerati un ottimo strumento per prevenire attacchi cardiaci. Ciò spiega come mai tale integratore venga proposto ai soggetti sofferenti di questa patologia e pare addirittura che riesca ad aumentare l’efficacia dei farmaci normalmente somministrati allo scopo di prevenire gli infarti.

Modalità d’utilizzo degli omega tre

Per quanto riguarda il dosaggio, si tratta di un integratore che va assunto per via orale, generalmente commercializzato sotto forma di capsule o olio. Il quantitativo deve essere calcolato secondo il fabbisogno di ogni soggetto, considerando lo stato di salute e le necessità in termini di sesso, età ed eventuali obiettivi sportivi.

Di solito bastano pochi grammi al giorno di principio attivo ed è consigliabile, verificando attentamente anche la composizione del propria dieta, fare in modo che il 2% dell’energia totale venga erogata a partire dagli omega tre, e circa l’8% dagli omega sei.

In caso di sovradosaggio, il cui valore varia da individuo a individuo, si possono manifestare disturbi gastrointestinali e dolori addominali, mentre più raramente si possono riscontrare problemi nella coagulazione del sangue e perossidosi. Gli acidi grassi non devono essere integrati in concomitanza ad una terapia farmacologica finalizzata a ridurre la coagulazione del sangue ed inoltre se ne sconsiglia l’assunzione nel caso si consumino prodotti orali ipoglicemizzanti. In stato di gravidanza o allattamento è importante consultarsi con il proprio medico di fiducia.