Migliori proteine per massa: è il valore biologico che conta

- Scritto da in Integratori

Migliori proteine per massa e culturismo, si tratta di un binomio assolutamente vincente considerando che le proteine sono proprio il materiale plastico, la struttura portante della muscolatura che interviene nel recupero e per questo motivo sono assunte di solito dopo l’allenamento. Questi nutrienti sono tanto più qualitativi quanto più alto è il loro valore biologico, un numero che indica in poche parole la più o meno elevata presenza e biodisponibilità degli amminoacidi essenziali presenti.

La prima regola da seguire per aumentare la massa è avere una alimentazione equilibrata, dove non devono mancare i carboidrati e dove le proteine devono essere dosate in maniera opportuna per il raggiungimento degli obiettivi e del tipo di allenamento. Si può stimare che un atleta che vuole incrementare la propria massa muscolare debba assumere 1/2 grammi per ogni chilogrammo di peso corporeo in funzione dell’allenamento, della percentuale di massa grassa e magra, del suo stile di vita e così via. Le proteine sono assunte in primo luogo con l’alimentazione ma un supplemento alimentare si rivela spesso un sostegno valido ed efficace, che consente di dosare al meglio i nutrienti e snellisce le preparazioni in cucina, essendo praticamente pronti all’uso.

Migliori proteine per massa per la notte

Con alcuni semplici accorgimenti si può sfruttare anche il momento del riposo notturno (e del digiuno che ne consegue) per sostenere un aumento della massa muscolare. Ecco allora che ogni sportivo può valutare l’assunzione di una miscela proteica del siero di latte e delle caseine:

  1. nelle prime ore notturne l’organismo secerne l’ormone GH, noto anche come l’ormone della crescita, che preserva la muscolatura nelle prime fasi del digiuno
  2. nelle ore successive fino al momento di svegliarsi invece il fisico subisce processi catabolici che interessano la massa muscolare ed è proprio in questa fase che diventano importanti gli integratori assunti prima di coricarsi.

Le proteine assunte prima di addormentarsi aiuterebbero proprio ad evitare questa disgregazione muscolare, dato che le proteine del siero intervengono velocemente garantendo un bilancio azotato positivo mentre le caseine, con le loro proprietà anticataboliche prolungate nel tempo, entrano in circolo più lentamente, protraendo i propri effetti per 4/6 ore.

Il corpo che trova gli aminoacidi nel sangue non ha quindi bisogno di attaccare le proteine muscolare, salvaguardando la massa da questa disgregazione; quando però anche la caseina esaurisce i propri effetti, può essere utile assumere una nuova dose. Questo spiega perchè alcuni bodybuilder preferiscono non attendere il mattino seguente e interrompere il ciclo di sonno per integrare nuovamente il supplemento proteico.

Migliori proteine per massa per il giorno

Uno sportivo che allena la forza, inserisce di solito un integratore proteico nel post workout: in questo modo si sostiene l’ipertrofia muscolare e introducendo almeno 30 grammi di proteine ad ogni pasto si facilita il processo anabolico delle miofibrille, migliorando il recupero e anche la prestazione sul lungo periodo.

Un culturista, che ha bisogno di ridurre al minimo la massa grassa a favore di quella magra, utilizza durante il giorno (oltre che la notte come abbiamo visto nel paragrafo precedente) le proteine in polvere e gli aminoacidi. Nel post allenamento in fase massa, quando è fondamentale nutrire il muscolo, si prediligono carboidrati ad alto IG più una dose di aminoacidi o proteine a veloce assorbimento; in fase di definizione, nel post workout si diminuiscono i carboidrati e si aumentano le quantità di amminoacidi e proteine a veloce rilascio (proteine del siero del latte, oppure della soia isolate, semi idrolizzate o idrolizzate….)