La dieta per sgonfiare la pancia

- Scritto da in Dimagrimento

Molte persone nel nostro paese soffrono di gonfiori addominali, che possono sfociare in vere e proprie sindromi dolorose. Per la prima volta l’Italia ha elaborato una dieta sgonfia pancia, ideata e composta per porre fine al dolore addominale e per migliorare le funzioni generali del metabolismo. La dieta è stata elaborata dai medici dell’Università La Sapienza di Roma e la sua gestazione è durata ben due anni, un tempo impensabile per ricerche di questa tipologia. In questo arco di tempo i medici hanno sottoposto 75 pazienti ad una dieta scarsa dei cosiddetti FODMA, i cibi che provocano fermentazione nello stomaco e che quindi sono colpevoli di gonfiare la pancia. Non si tratta solamente di legumi, considerati spesso come i maggiori imputati, ma di alimenti di ogni tipo, dalla carne a certe verdure e tipologie di frutta e di cereali.

sgonfiare la panciaLa dieta si è basata su un controllo degli alimenti e ha previsto quindi la diminuzione di questi cibi a favore di altri meno atti a fermentare nell’organismo. I risultati sono stati molto interessanti e sono stati presentati a una conferenza statunitense e all’Expo di Milano.

È importante considerare che la dieta sgonfia pancia è stata realizzata personalmente su ogni soggetto e questo tratto si rivela come il più vincente a detta dei ricercatori che l’hanno elaborata. In termini globali essa può aiutare a ridurre il gonfiore del 50%, una percentuale che sale al 60% dopo sei mesi di trattamento, con una riduzione del dolore addominale pari al 40%, anch’essa migliorabile dopo un periodo di tempo di 16 mesi dall’inizio della dieta.