La Dieta Bulletproof

- Scritto da in Dimagrimento

La dieta Bulletproof ha rivoluzionato il mondo delle diete perché prevede una colazione a base di burro e caffè. Una riserva di energia pari a 450 calorie da consumare nell’arco della giornata. L’ideatore di questa bevanda miracolosa è David Asprey che è stato attaccato più volte dai nutrizionisti. Nonostante questo la dieta Bulletproof, sviluppata principalmente negli Stati Uniti, si sta diffondendo a macchia d’olio anche in Italia.

La ricetta per preparare il caffè energizzante della dieta Bulletproof è la seguente: 1 tazza di acqua bollente, 2 cucchiai di caffè, 1 cucchiaio di olio, 1 cucchiaio di burro chiarificato. Tutti gli ingredienti devono essere frullati. La consistenza è simile a quella di un cappuccino e il sapore è molto buono. David Asprey non è un medico e nemmeno un biologo, è un imprenditore e tutti gli ingredienti per il caffè al burro si possono trovare solo nel kit da lui proposto. Durante un viaggio in Tibet ha bevuto una tazza di the a cui era stato aggiunto il burro yak, questo preparato gli ha dato l’idea vincente per creare un prodotto di cui oggi si parla in tutto il mondo.

Questa bevanda è molto utile per affrontare il freddo, ma viene servita anche in occasioni importanti nei paesi orientali. Dal punto di vista medico e scientifico,  la dieta Bulletproof non ha alcun fondamento specifico e i nutrizionisti hanno sottolineato più volte che l’energia necessaria per affrontare una lunga giornata si trova nei carboidrati e non nei grassi. David Asprey però è convinto che il suo metodo sia efficace per perdere peso e consiglia di scegliere i grassi naturali contenuti nell’avocado e di utilizzare l’olio di cocco al posto di quello di oliva. Le proteine devono essere assunte con moderazione, mentre gli amidi e gli zuccheri solo a cena.