Integratori memoria: ecco quali sono i più efficaci

- Scritto da in Integratori

Integratori memoria: si tratta di sostanze capaci di favorire le funzioni cognitive grazie la presenza di particolari principi attivi, formulati in capsule, bustine da sciogliere, sciroppi o pillole. Questo tipo di supplemento, combinato ad una dieta adeguata e ad uno stile di vita sano, può risultare molto utile, considerando gli attuali carichi di stress cui la maggior parte delle persone è quotidianamente sottoposta, ed in particolar modo se si svolgono attività fisiche costanti ed intense.

Integratori memoria, come agiscono?

I principi attivi contenuti in tali integratori alimentari (vitamine, amminoacidi, sali minerali, omega 3) promuovono importanti attività organiche a beneficio della salute cerebrale: vediamo quindi su cosa agiscono gli integratori memoria:

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Magnesio 60tavCoenzima Q10 100cpsAcetyl Carnitina 1000mg 60cps
  • formazione di nuovi neurotrasmettitori: questa funzione è importante perchè i neurotrasmettitori portano le informazioni ai neuroni, alle ghiandole e alla muscolatura. Qualora tali informazioni non venissero adeguatamente trasportate ci sarebbero disturbi dell’umore, scarsa capacità di attenzione ed apprendimento, oltre che di memoria, e si tratta poi di un fattore fondamentale per la concentrazione mentale, aspetto importante negli sporto di potenza;
  • produzione globuli rossi: i globuli rossi trasportano l’ossigeno attraverso l’emoglobina, consentendo i processi metabolici cellulari e la produzione di energia;
  • azione antiossidante: gli integratori per la memoria prevengono i danni causati dai radicali liberi che possono danneggiare a livello strutturale i lipidi, le proteine e il DNA.

Cosa c’è dentro gli integratori memoria: vitamine e Omega 3

Parliamo in particolare delle vitamine del gruppo B, la vitamina C e la vitamina E. Queste vitamine si occupano di tre attività molto importanti: la già citata funzione antiossidante, la creazione di globuli rossi e il metabolismo dell’omocisteina (che risulta tossica per i neuroni in grandi quantità): in particolare la vitamina B1 consente il rilascio dell’acetilcolina, un neuro trasmettitore, mentre la vitamina B12 insieme all’acido folico sono fondamentali per la salute delle cellule del nostro cervello.

Tutte queste importanti micronutrienti possono essere assunti attraverso la normale alimentazione, in particolare frutta e verdure crude e/o con gli integratori (di solito una unica somministrazione quotidiana). Per quanto riguarda la vitamina E, che si trova in buone quantità negli oli e nella frutta secca, solitamente le indicazioni parlano di 2 dosi al giorno da 20mg.

Gli Omega 3 corrispondono agli acidi grassi e svolgono una funzione anti infiammatoria e anti ossidante nei confronti delle cellule del sistema nervoso: la loro presenza abbonda in semi e verdure a foglia verde; a livello di supplemento alimentare si suggerisce solitamente una capsula al dì da 500mg.

I minerali

I minerali si trovano nella frutta e verdura crude: a livello di integrazione, se ne può assumere una fialetta ogni mattina a digiuno, per uno o due mesi consecutivi. Tra i più importanti ricordiamo:

  • cromo > determina il metabolismo dei carboidrati e promuove l’azione dell’insulina consentendo l’assimilazione del glucosio;
  • magnesio > mantiene la concentrazione;
  • germanio > importante antiossidante che ossigena le cellule di qualsiasi tessuto e fornisce energia.

Amminoacidi e altre sostanze proteiche

  • Cisteina e Cetionina proteggono le cellule nervose grazie alla loro azione antiossidante;
  • Fenilanina e Tirosina sono importanti integratori memoria soprattutto quella a lungo termine, poichè vanno a formare il neurotrasmettitore norepinefrina deputato a tale attività;
  • L carnosina e L carnitina sono due sostanze di struttura analoga alle proteine: hanno elevato potere antiossidante e partecipano al rilascio di energia ATP.

Micronutrienti non proteici

Il coenzima Q10 è una molecola che aiuta l’azione enzimatica ed è molto utile anche per la capacità di memoria e di concentrazione: gli integratori di conenzima Q10 si assumono di solito attraverso capsule da 30/100 mg, una volta al giorno.