Integratori magnesio: migliore performance e più salute

- Scritto da in Integratori
carenza di magnesio

Gli integratori magnesio forniscono il quantitativo necessario ad ogni sportivo di un minerale importantissimo per la salute ed il benessere. Oltre a chi va in palestra, questo supplemento è di sicura efficacia anche per chi conduca una vita più sedentaria, date le sue numerose proprietà.

Il magnesio si occupa di garantire la buona salute del sistema cardiocircolatorio, dell’apparato digerente e cerebrale, dei muscoli e delle ossa, oltre agli organi come reni, fegato, sistema endocrino. Questo sale inoltre interviene anche in alcune reazioni chimiche enzimatiche relative alla produzione di energia e alla trasmissione di impulsi nervosi. Il corpo riconosce immediatamente lo stato di carenza da magnesio e compensa tale mancanza prelevandolo dalle riserve localizzate nelle ossa e nel fegato.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Magnesio Organico 60cpsCalcio Magnesio Powder 227grZMA+ 120cps

Quando le perdite proseguono e non riescono ad essere compensate con le scorte, compaiono i primi malesseri, dallo scarso appetito ad un generalizzato senso di debolezza, dai crampi muscolari a svenimenti e problemi intestinali o nausea. In presenza di questi sintomi si può ipotizzare una carenza di questo sale, che va integrato con appositi supplementi, cercando al contempo di scoprire e correggere le cause che hanno generato tale mancanza.

Integratori magnesio, supplementi per risolvere le carenze

Il magnesio si trova in molti cibi, soprattutto di origine vegetale: spinaci, bietole, cereali integrali e cioccolato, frutta secca e legumi e le alghe Wakame tipiche della gastronomia orientale. La cottura dei cibi e i processi industriali di raffinazione alterano chimicamente i prodotti e in parte il magnesio viene perso, rispetto alla quota in origine, spesso di oltre il 60/70%.

Chi pratica sport intensi deve fare attenzione ad apportare la giusta quota di magnesio ogni giorno, preferendo ad esempio i cereali integrali che non avendo subito la stessa raffinazione degli altri grani, conservano maggiori proprietà benefiche e nutrizionali. I sali minerali e le vitamine di solito sono infatti ubicate nella parte che viene scartata durante la lavorazione, così come il magnesio che in questi vegetali si trova nello strato di rivestimento superiore.

Forse qualcuno ha già sentito parlare dell’acqua magnesiaca che viene utilizzata per ridurre la concentrazione ematica degli zuccheri e dei lipidi, migliorando lo stato patologico del diabetico e di chi soffra di sovrappeso o problemi vascolari. Questo tipo di acqua sostiene inoltre la salute del cuore, rinforza i muscoli e le stesse ossa (da cui abbiamo detto il magnesio stoccato viene prelevato quando si manifestano carenze).

Integratori magnesio e sport

La già menzionata carenza di magnesio (ipomagnesemia) si può verificare dopo una lunga attività sportiva protratta nel tempo: la conseguenza più evidente è il calo della performance. Inoltre le cellule muscolari restano prive di una importante protezione, dato che si ritiene che il magnesio sostenga il rilascio dell’ossigeno alla muscolatura durante il movimento.

Gli integratori magnesio sono spesso acquistati dagli sportivi anche perchè diversi studi hanno correlato la supplementazione di tale sale con una riduzione del cortisolo, l’ormone cosiddetto dello stress. Il magnesio inoltre sostiene ad ogni età una migliore qualità del sonno, contrasta l’aggressività e ha una intensa attività antiage contro i radicali liberi.

Alcuni scienziati che recentemente hanno approfondito l’argomento, hanno evidenziato che gli integratori magnesio siano collegati ad un controllo dei livelli insulinici a riposo, oltre che ad un miglioramento delle capacità di concentrarsi e memorizzare. Inoltre il magnesio potrebbe essere un tassello importante nei meccanismi di riparazione del DNA, con conseguente attività preventiva verso le malattie degenerative.