Integratore CLA per migliorare la composizione corporea

- Scritto da in Integratori

L’integratore CLA si riferisce all’acido linoleico coniugato, una sostanza che ha dimostrato di intervenire nella gestione del peso corporeo favorendo il dimagrimento. Esistono fondamentalmente due tipi di grassi: alcuni vengono utilizzati per produrre energia, altri invece hanno potenti effetti sulla salute e il fisico e in questa seconda categoria rientra proprio il CLA.

L’acido linoleico appartiene alla categoria più nota degli acidi grassi Omega 6, che in natura è presente soprattutto negli oli di origine vegetale e nei semi (di lino, di canapa…). Anche le carni che in vita sono state nutrite con erba sono potenzialmente ricche di questo acido grasso, anche se la cottura ne abbatte considerevolmente la quantità effettivamente assimilabile. Il termine ‘coniugato‘ indica la disposizione chimica dei legami all’interno della molecola di acido grasso: esistono ben 28 forme diverse di CLA, ma le più importanti sono la C9, la T11, la T10 e la T12.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

CLA 800mg 90cpsCLA+ 100cpsDymatize CLA 90cps

Integratore CLA: i benefici sulla salute

È stato dimostrato che una integrazione di CLA nei caso di aterosclerosi riduca le problematiche cardiovascolari, con un dosaggio di circa 4 grammi al giorno: questa patologia si verifica quando le pareti delle arterie si occludono per la presenza di depositi di grasso sempre più massicci. Il CLA inoltre è stato utilizzato con successo contro l’asma lieve e le allergie, grazie alle sue proprietà anti infiammatorie.

CLA e dimagrimento

Abbiamo anticipato che l’integratore CLA è stato particolarmente studiato per la sua capacità di favorire la perdita di peso: molte analisi di laboratorio e test hanno dimostrato, seppur in varia misura, questa proprietà brucia grassi che entra in funzione soprattutto durante le ore di sonno.

In effetti è stato osservato che assumendo circa 4 grammi di tale supplemento ogni giorno per un periodo complessivo di sei mesi, si aumenta il proprio consumo energetico (in particolare mentre si dorme): questa perdita di peso privilegia l’utilizzo dei grassi, anzichè dei carboidrati, per produrre energia. Questo trattamento riduce quindi la composizione di grasso nell’organismo ed inoltre stabilizza i livelli di colesterolo.

Un altro studio americano degno di essere ricordato ha collegato l’assunzione di CLA ad un effetto anti cancerogeno (sugli animali la crescita delle cellule tumorali risultava ridotta di oltre il 50%) oltre che anti infiammatorio e di supporto al sistema immunitario.

Assunzione e dosaggio dell’integratore CLA

Le dosi raccomandate variano in base all’uso: per un adulto sono solitamente indicati da 3.2 a 4.2 grammi quotidiani, una quantità utile alla perdita di peso e nel trattamento dell’obesità. I risultati, come è facile desumere, sono più efficaci se il soggetto segue una alimentazione bilanciata e uno stile di vita sano con regolare attività fisica. La posologia suggerita in genere è dopo i pasti: in questo modo non solo si riduce la possibilità di qualsiasi effetto collaterale (stanchezza, disturbi digestivi), ma si rallenta la velocità con cui il CLA viene elaborato nel sangue.

Come per qualsiasi integratore è necessario attenersi a quanto riportato su ogni etichetta e consultare il proprio specialista per valutare l’assunzione in caso di utilizzo di farmaci o presenza di particolari situazioni in cui potrebbe essere sconsigliata (diabete, gravidanza, allattamento).