I migliori termogenici per la stagione fredda

- Scritto da in Alimentazione
migliori termogenici per inverno

I migliori termogenici sono ingredienti con proprietà brucia-grasso: si tratta di sostanze molto diffuse a livello di integrazione sportiva perchè sostengono la perdita degli strati adiposi. Funzionano essenzialmente accelerando il nostro metabolismo e sostenendo quindi un maggiore dispendio di calorie, ma lavorano anche su un secondo fronte, intervenendo direttamente sul grasso adiposo bruno (così chiamato per via del colore, dato dalla maggiore presenza di ferro nel tessuto connettivo).

Il processo di termogenesi che da il nome a questa categoria di integratori, si riferisce proprio alla produzione di calore a livello di tessuto muscolare e strato adiposo bruno, a sostegno di una adeguata temperatura del nostro corpo. Esistono vari tipi di termogenesi ma quella che è più rilevante per un cultore del fisico è la termogenesi post-prandiale, ossia quella relativa ai meccanismi digestivi (soprattutto quando vogliamo perdere peso). A seconda degli ingredienti contenuti, il termogenico andrà quindi a stimolare il metabolismo affinchè venga prodotto più calore e incentivato il dispendio energetico.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Animal Cuts 42packsThermo Ripped Plus 90cpsIsoBurn 600g

Come funzionano i migliori termogenici

È opportuno iniziare con una precisazione: il dimagrimento indotto da un termogenico risulta notevolmente più efficace se si rispetta il principio del bilancio calorico negativo. Se non brucio più calorie di quante ne assumo, non posso sicuramente perdere grasso: il termogenico inizia a fare la differenza quando ci si avvicina quanto meno al pareggio calorico ma i suoi effetti sono notevoli se il consumo energetico effettivo è superiore alle calorie ingerite. Si può quindi raggiungere questo obiettivo calibrando la propria dieta e praticando regolare attività fisica.

Tra i migliori termogenici menzioniamo i principali ingredienti, quelli più utilizzati ed efficaci:

  1. la caffeina, soprattutto nella forma anidra che a livello chimico è capace di apportare migliori effetti termogenici e stimola inoltre la produzione di adrenalina, noradrenalina e dopamina. La caffeina accelera il metabolismo basale, aumenta il battito cardiaco e incentiva il dimagrimento incrementando il dispendio delle calorie. Prendere un caffè o un integratore di caffeina è molto diverso! Quello che cambia non è solo il fatto che spesso al caffè vengono aggiunte altre sostanze (zucchero, latte, altri aromi o dolcificanti senza contare l’acqua di diluizione): la differenza rilevante è la purezza e la concentrazione del principio attivo, che in una tazzina non supera mai 50/100 milligrammi (dipende dalla miscela), La letteratura sportiva indica una misura di 3/6 grammi di caffeina per ogni chilo di peso, da assumere 180/80 minuti prima dell’attività fisica;
  2. la tirosina è un amminoacido che svolge diversi compiti: scompone il glicogeno, partecipa alla scissione dei trigliceridi e aumenta la presenza dell’ormone tiroxina, un naturale acceleratore metabolico;
  3. la yohimbina (che attualmente non si può vendere in Italia) è un potentissimo estratto naturale ricavato dall’omonimo albero che innesca vasodilatazione e lipolisi. Ha elevate proprietà dimagranti e la sua efficacia lo rende tra gli ingredienti più apprezzati al mondo nell’ambito del benessere naturale.

I termogenici tipici della stagione fredda

Oltre alle sostanze menzionate, protagoniste dei principali termogenici (prodotti che hanno sicuramente molti vantaggi in termini di praticità e pre-dosaggio), ci sono alcuni ingredienti che possono sostenere l’aumento del metabolismo e sono tipici delle stagioni più fredde dell’anno. Possiamo trovare anche questi sotto forma di estratto nei supplementi alimentari ma possiamo anche introdurli facilmente sulla nostra tavola. Menzioniamo quindi le fave, il pompelmo – ottimo da aggiungere alle spremute, ricco di fibre e capace di ridurre il colesterolo – cavoli, broccoli, spinaci e bietole – ricchi di fibre, vitamine e ottimi termogenici ed infine il peperoncino – ottimo per insaporire tante pietanze, deve alla sua piccantezza (data dalla capsaicina) le sue forti proprietà riscaldanti.