GABA: riposa meglio e produci più Gh per dimagrire

- Scritto da in Integratori

GABA è l’acronimo dell’acido gamma amminobutirrico, una sostanza scoperta a metà del ‘900 e considerata come il più importante (e abbondante) neutrotrasmettitore inibitorio del sistema nervoso. Negli esseri umani questo acido interviene sul sistema nervoso centrale e regola anche il tono muscolare, la secrezione dell’ormone della crescita e la temperatura corporea: viene rilasciato dai neuroni gabaergici che formano sinapsi con tre tipi di recettori, tutti con effetti inibitori.

GABA, il neurotrasmettitore che migliora il sonno e aiuta a dimagrire

Questo neurotrasmettitore interviene sulla qualità del sonno e la capacità di rilassarsi ed è spesso usato come supplemento dietetico presso chi pratica fitness e body building per la diminuzione del grasso corporeo. Tale attività è espletata stimolando la secrezione dell’ormone della crescita GH e aumentando la percentuale di massa magra muscolare. Il GABA controlla quindi gli impulsi nervosi e interviene in aggiunta contenendo dolori cronici e crampi. Non solo, la migliore qualità del sonno profondo indotta da questo composto, velocizza e coadiuva tutti i meccanismi di recupero sia plastico che energetico, dunque si tratta di qualcosa che possiamo auspicare in definizione muscolare ma anche durante i periodi di massa.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

GABA 90cpsTested GABA 120cpsTaurina Force 100cps

GABA e ormone GH

Un supplemento di GABA può essere utile per migliorare le funzioni cerebrali e  metaboliche: viene prodotto a livello endogeno nell’encefalo a partire da un altro amminoacido noto come glutammato e funge, come accennato poco fa, da neuro trasmettitore inibitorio. Per quanto riguarda quindi l’attività di questo integratore sull’ormone GH, si notano diversi benefici:

  • dato che il livello di ormone GH diminuisce all’avanzare dell’età, un supplemento di GABA può risultare molto importante in questo senso
  • l’ormone GH (HGH) contiene sostanze anti invecchiamento
  • il GH serve ad aumentare la percentuale di muscoli magri e ridurre l’adipe

Studi clinici sull’acido GABA

Esistono numerosi studi di laboratorio a sostegno degli effetti dell’acido gamma amminobutirrico sull’incremento di GH ed in particolare hanno misurato un livello 5 volte superiore dell’ormone già dopo 90 minuti dalla somministrazione.  I livelli di GABA possono diminuire per via di una carenza di vitamina B6 o di glutammina. Esistono alcuni alimenti che più di altri possono contribuire alla sua presenza, come gli agrumi, le lenticchie, il fegato, i cereali e il riso integrali, l’avena. Un semplice esame della saliva o delle urine può rivelare eventuali carenze di GABA nel corpo.

Riassumiamo quindi gli effetti del GABA:

  • promuove il sonno
  • stabilizza la pressione del sangue
  • combatte i dolori cronici
  • migliora le situazioni di iperattività, epilessia, morbo di Parkinson e di deficit di attenzione
  • diminuisce la massa grassa
  • allevia l’ansia
  • promuove il recupero muscolare.

Ed infine ecco un breve cenno agli effetti collaterali, raramente riscontrati ma possibili: alcuni individui possono avvertire formicolii nelle zone del viso e del collo, oppure lievi alterazioni del battito cardiaco. Non sono stati registrati altri effetti secondari e considerando l’intrinseco effetto calmante può essere indicato in particolare come supplemento prima di coricarsi. Si consiglia di attenersi scrupolosamente alle indicazioni riportate sulle etichette dei prodotti per quanto riguarda la posologia (indicativamente 3/5 grammi prima di andare a dormire), non consumare insieme ad alcol, caffeina o teina. Consultarsi con il proprio specialista soprattutto in concomitanza di patologie o assunzione di farmaci.