Ecco come allenarsi per arrivare pronti alla prova costume

- Scritto da in Salute

La prova costume è arrivata o per alcuni deve ancora arrivare, ma non è mai troppo tardi per tonificare il fisico e per attuare un programma di esercizi che aiuti a ritrovare la forma perduta e a migliorare l’aspetto globale del nostro corpo. Tutto inizia con il riscaldamento, una pratica che viene spesso dimenticata e che invece si rivela fondamentale per la buona riuscita dell’allenamento.

esercizi prova costumeUna corsa di quindici minuti aiuta a sciogliere la muscolatura e a riscaldarla e quindi a evitare che si manifestino fastidiose contratture muscolari. Una volta riscaldato il corpo, gli esercizi per la prova costume devono interessare ogni parte del corpo, soprattutto quelle più critiche. Quali sono le aree interessate? Iniziamo dalle braccia, che chiedono spesso di essere tonificate, quindi via libera a sollevamenti pesi che interessano i bicipiti ma anche i tricipiti, da eseguirsi con pesi di almeno 1 kg o 1 kg e mezzo a seconda delle possibilità.

L’allenamento prosegue con la pancia, quindi con ottime sessioni di addominali e di dorsali che aiutano a tonificare la zona e a snellirla. Passiamo quindi ai fianchi e ai glutei, dove l’esercizio più utile e veloce è rappresentato dagli affondamenti. Questo esercizio permette infatti di tonificare sia l’interno delle cosce sia i glutei e anche di mettere in tensione la zona addominale, quindi si rivela perfetto per l’imminente prova costume. Al termine dell’allenamento è fondamentale fare del buono stretching, ovvero attuare una sessione di decompressione che non solo aiuta i muscoli ad allungarsi, ma evita ancora una volta di incorrere in affaticamenti muscolari e in pericolosi strappi che minerebbero la possibilità di proseguire l’allenamento nei giorni seguenti!