È possibile dimagrire solo in alcuni punti?

- Scritto da in Culturismo Dimagrimento Notizie e Novità Salute
LISS workout

Anche se negli ultimi trent’anni la maggioranza della letteratura scientifica si è espressa in maniera contraria, il dimagrimento localizzato non è più una utopia. Uno studio del 2006 condotto in Danimarca presso l’Università di Copenhagen ha osservato alcuni risultati molto interessanti che sembrano confermare la possibilità di un dimagrimento localizzato sebbene in una misura non completamente prevedibile.

Lo studio si è svolto osservando un gruppo di soggetti svolgere esercizi di distensioni ad una sola gamba con pesi leggeri per mezz’ora, misurando in seguito la quantità di flusso ematico nei tessuti grassi sottocutanei di entrambe le gambe, sia quella a riposo sia quella che aveva svolto attività fisica, misurando inoltre anche la quantità del grasso rilasciato ossia della lipolisi.

Dimagrimento localizzato: anche la scienza dice che è possibile

I ricercatori hanno così scoperto che la gamba allenata aveva sperimentato un aumento del flusso di sangue e nel processo di lipolisi delle cellule sottocutanee rispetto la gamba che era rimasta a riposo. Durante l’esercizio le cellule di grasso più vicine all’area muscolare allenata sono state in grado di rilasciare un maggior qualitativo di acidi grassi nel sangue, indicando un maggiore stimolo lipolitico nell’area target dell’esercizio fisico, in maniera da poter rendere disponibili più grassi come substrato energetico.

Questo studio quindi ci indicherebbe che un gruppo muscolare brucia grassi preferibilmente nell’area che sta allenando, soprattutto se l’esercizio è svolto con un numero elevato di ripetizioni, elevata intensità e pause ridotte.

Dopo la pubblicazione di questo studio alcuni pareri positivi hanno iniziato a diffondersi più rapidamente ma la maggior parte dei risultati rimane ancora negativa. In particolare uno studio aveva osservato 13 sportivi allenarsi sugli addominali per 27 giorni aumentando il numero di ripetizioni da 140 fino a 330 per un totale di 5000 ripetizioni complessive. La biopsia ha dimostrato che il grasso era calato in eguale misura in tutti i punti presi in considerazione ossia glutei, sotto scapola e cellule adipose dell’addome.

Bisogna però considerare un aspetto universalmente riconosciuto e cioè che le ultime aree che riescono a dimagrire sono proprio quelle su cui un individuo tende ad accumulare più facilmente grasso. La maggior parte degli uomini ma anche alcune donne trovano che la regione addominale sia quella più resistente al dimagrimento mentre le cosce, i glutei e i fianchi rappresentano il problema principale di molte donne e alcuni uomini.

Possibile ma non certo facile: le prove del dimagrimento localizzato

Considerando sotto questo punto di vista l’ultimo studio che abbiamo citato, il dimagrimento che avviene in egual misura nell’addome rispetto ad altre regioni è un grande successo, dato che si tratta di una zona muscolare che presenta un grasso sottocutaneo decisamente più resistente al dimagrimento. Volendo quindi offrire una conclusione definitiva, gli scienziati avrebbero dovuto utilizzare un gruppo di controllo con caratteristiche simili a quello già selezionato o il medesimo gruppo in un momento successivo, per testare gli effetti di una dieta ipocalorica senza attività fisica.

In questo caso la percentuale del dimagrimento avrebbe penalizzato sicuramente la regione addominale trattandosi di una parte molto più resistente per la maggior parte degli individui di sesso maschile, quindi il dimagrimento localizzato esiste ed è possibile e rappresenta una risorsa importante per non vanificare gli sforzi durante un processo di perdita di peso.

Al di là degli studi scientifici più o meno rigorosi, le prove della fattibilità del dimagrimento localizzato sono sempre più alla portata di chiunque, a partire dall’esperienza di ogni giorno. Il dimagrimento localizzato è sicuramente possibile ma questo non significa che si tratti di un processo facile: è fondamentaliste inserirlo in una strategia globale che preveda anche una dieta ben calibrata sul dimagrimento a livello personalizzato e in base al morfotipo di appartenenza.