Dimagrire mangiando: ecco quali cibi mangiare

- Scritto da in Alimentazione

Dimagrire mangiando è il sogno di molti. E se vi dicessimo che potrebbe diventare realtà? Bisogna sfatare il vecchio mito secondo cui si possa dimagrire solo facendo la fame perché se il metabolismo è bloccato non si riesce a perdere nemmeno un etto. La dieta povera di calorie è consigliata solo in casi estremi, ma bisogna lavorare per il buon funzionamento del metabolismo basale, ovvero il processo che trasforma il cibo in energia.

Si può quindi dimagrire mangiando? Certo, e come possiamo accelerare il nostro metabolismo?  Vi sono alcune proteine che hanno bisogno di molta energia per essere sintetizzate e quindi “risvegliano” il metabolismo. Carne, latticini, pesce e uova sono degli ottimi alimenti. Anche le fibre vegetali e integrali sono indispensabili per dare una scossa al metabolismo, inoltre regolano le attività intestinali. Numerosi studi hanno accertato che il peperoncino e lo zenzero, in quantità moderate, stimolano le attività dell’organismo e aiutano a bruciare le calorie più in fretta. Sarebbe buona abitudine bere una tazza di tè verde (non zuccherato) la sera prima di andare a dormire per favorire la diuresi. Anche il gambo del carciofo ha proprietà diuretiche.

Restando in tema di frutta e verdura, il frutto miracoloso per eccellenza è la fragola, ricca di vitamina C e potassio favorisce l’assimilazione del ferro ed è utile per prevenire le rughe e la pelle a buccia d’arancia. Come vedete questi alimenti sono tutt’altro che “tristi” e per una pausa pranzo allegra e colorata preparate una bella insalatona con sedano e carota e un cucchiaino di senape: il vostro girovita inizierà la sua ritirata.