Come stimolare il GH naturalmente

- Scritto da in Culturismo Dimagrimento Integratori
aumentare il gh in modo naturale con gli integratori

Il GH, meglio noto come ormone della crescita o somatotropina, è un argomento di particolare interesse per i frequentatori delle palestre che vogliono mettere su nuova massa e nello stesso tempo ridurre il grasso. Gli integratori naturali di GH sono supplementi alimentari capaci di ottimizzare e incrementare la secrezione di questo ormone, che ha proprietà anaboliche e lipolitiche. Il GH agisce quindi su due fronti contemporaneamente, incentivando la perdita del grasso e il guadagno massa.

Stimolatori del GH naturali: sintesi proteica e lipolisi

In primo luogo è opportuno fare un distinguo tra gli integratori naturali di GH di cui parleremo in questo articolo e i farmaci a base di somatotropina che si configurano come doping e possono avere effetti collaterali molto gravi.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Gluta Kyowa 200gArginina Kyowa 240cpsL-Citrulline 750mg 90cps

Gli effetti fisiologici di questi supplementi alimentari non sono riconducibili solo ad una migliore performance atletica ma anche ad altri fattori su cui l’ormone GH interviene. Questo ormone viene prodotto dall’ipofisi e il suo ruolo principale è quello di incentivare la crescita e la suddivisione delle cellule. Quello che più interessa al bodybuilder è sicuramente lo stimolo alla sintesi proteica, che viene sostenuta con un maggiore ingressi di aminoacidi nel citoplasma determinando l’aumento della massa muscolare.

La somatotropina inoltre ha come accennato anche un elevata capacità lipolitica dato che sostiene la degradazione del tessuto adiposo e il rilascio degli acidi grassi che ne consegue. Il GH quindi è riconosciuto come l’unico ormone che agisce contemporaneamente sull’aumento dei muscoli e la perdita del grasso corporeo.

Gli ingredienti attivi che aumentano la somatotropina

È quindi possibile aumentare la secrezione di somatotropina in maniera naturale e senza rischi per la salute dell’uomo? Fortunatamente la risposta è affermativa e proviene da tanti studi condotti sulle proprietà di alcuni aminoacidi capaci appunto di incrementare i livelli di questo ormone, al fine di ottenere maggiori risultati di massa e definizione muscolare. Gli ingredienti più attivi sull’aumento del GH sono:

  • arginina, cioè un aminoacido non essenziale che aumenta (insieme al glutammato) la produzione dell’ormone della crescita e contemporaneamente incentiva i livelli di ossido nitrico migliorando la vasodilatazione e quindi il volume muscolare anche nell’immediato, con il noto effetto pumping;
  • glutammina, influenza indirettamente la produzione di GH poichè interviene sostenendo una più elevata presenza di arginina e glutammato nel sangue;
  • BCAA, gli aminoacidi ramificati che assunti prima dell’allenamento (2 grammi ogni 10 kg di peso) aumentano i livelli della proteina che trasporta il GH.

La sinergia tra arginina e ornitina

Gli ingredienti descritti nel paragrafo precedente sono in grado di aumentare il livello della somatotropina nel sangue e questo aspetto si traduce in migliori risultati di massa, definizione e perdita di grasso. A questo punto possiamo domandarci se sia possibile amplificare ulteriormente l’effetto di tali macronutrienti ed è interessante citare il risultato di diverse ricerche scientifiche che hanno dimostrato la relazione sinergica tra la già citata arginina e l’ornitina.

Quando assumiamo un integratore di l-arginina, la metà della dose viene automaticamente convertita in ornitina dal nostro organismo e questo significa che il 50% dell’arginina assunta non può essere destinata all’aumento del GH. Se però oltre al supplemento di arginina aggiungiamo l’ornitina (e spesso troviamo entrambi gli ingredienti nello stesso prodotto per questo motivo) inibiamo il processo di conversione in maniera da poter utilizzare la quasi totalità dell’arginina ingerita a scopo ipertrofico e lipolitico. Per massimizzare gli effetti di questi ingredienti è consigliabile assumerli a stomaco vuoto, preferibilmente la sera prima di andare a dormire.