Come bruciare di più durante il workout

- Scritto da in Culturismo Dimagrimento Notizie e Novità
bicipiti allenamento errori

Come bruciare di più? Se vuoi dimagrire in maniera rapida ed efficace e conservare il tuo peso forma a lungo sicuramente sai già di dover fare attenzione alla dieta, all’attività fisica, a riposare abbastanza e a scegliere gli integratori più adatti.

In questo articolo ci focalizzeremo su alcune osservazioni per migliorare i workout e renderli più funzionali alla perdita di peso in maniera da favorire una migliore composizione corporea e limitare la perdita della massa muscolare che spesso e volentieri caratterizza purtroppo le fasi di definizione e dimagrimento.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Animal Cuts 42packLipo-Drex 60cpsThyroid Energy 90cps

Come bruciare di più: diversificare gli allenamenti

Per quanto riguarda l’allenamento cardio sappiamo che è opportuno praticarlo in sinergia con l’allenamento pesi in maniera da ottenere risultati per eliminare la massa grassa e conservare il tessuto muscolare.

I muscoli infatti sono a loro volta necessari per smaltire con maggiore facilità i tessuti adiposi trattandosi di organi metabolicamente attivi che consentono quindi di bruciare più calorie a scapito del grasso.

Oltre a diversificare la tipologia di allenamento è opportuno anche variare gli esercizi, considerando che il corpo tende ad abituarsi e ottimizzare il consumo calorico soprattutto quando un esercizio viene ripetuto con frequenza e regolarità e riusciamo a svolgerlo in maniera efficiente.

Questo significa che se ripetiamo sempre gli stessi movimenti il corpo imparerà a bruciare sempre meno calorie per eseguirli: il segreto è quindi quello di scegliere anche attività cui non siamo abituati e in cui non eccelliamo. Chi non corre può iniziare a farlo, chi non si allena con i pesi, può cominciare oggi: il corpo ha bisogno di sfide continue per evitare che le abitudini lo portino allo stallo.

Le super serie sono una tecnica di workout estremamente efficace per bruciare i grassi più velocemente e vanno alternate tra l’addome inferiore e la parte superiore del corpo. Si possono applicare ad esempio super serie per le gambe sugli affondi o sugli squat da combinare ad altre per il petto oppure le braccia, come le trazioni alla sbarra. Si tratta tuttavia di una tecnica che in genere è sconsigliata per i principianti ed è opportuno farsi affiancare da un personal trainer per definire il programma specifico individuale.

HIIT e aumento dei carichi di lavoro: ecco come bruciare di più

Gli allenamenti ad intervallo ad alta intensità alternano momenti estremamente intensi a ritmi più blandi, tenendo il muscolo cardiaco allenato e massimizzando la perdita di grasso, contribuendo allo stesso tempo a migliorare la resistenza.

Anche la scelta dei giusti carichi è fondamentale nell’innescare un percorso dimagrante in palestra: anche se a volte sembra superfluo bisogna ricordarsi che man mano che l’esperienza di allenamento aumenta bisogna anche aumentare i carichi.

L’allenamento deve essere sempre personalizzato: non dobbiamo seguire un programma solo perché ce l’ha consigliato una rivista o un body-builder con 10 anni di esperienza alle spalle. Ogni corpo è diverso così come ogni stile di vita e sono così tanti i fattori che concorrono a contribuire alla gestione del peso corporeo (compresa la genetica) che è impossibile stilare un workout adatto a chiunque e che conduca gli stessi risultati su chiunque lo pratichi.

Inoltre è opportuno tenere a mente che l’attività fisica va alternata a giorni di riposo, almeno uno o due a settimana a seconda dell’intensità, facendo in modo che i muscoli siano allenati a loro volta a giorni alterni in palestra per consentire il recupero completo della singola regione muscolare.