Come avere glutei esplosivi, esercizi mirati e consigli pratici

- Scritto da in Dimagrimento Salute
come avere glutei esplosivi esercizi

Come avere glutei esplosivi in vista della bella stagione o semplicemente per sentirci più a posto con noi stessi? Questo interrogativo non interessa solo le donne ma anche il genere maschile, dato che il lato B è diventato un cult per entrambi i sessi specie nell’ultimo decennio.

Ecco allora che si comincia a pensare alla dieta, ad un allenamento mirato, agli integratori, alla ritenzione idrica e alla cellulite. Il primo passo è quello di mettere a punto un programma di attività fisica efficace sia nella perdita di tessuto adiposo, sia nel miglioramento della propria resistenza.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Lipocide IR 200gHydroxycut Hardcore Elite 110cpsPink Fit Easy kit

Come avere glutei esplosivi: esercizi specifici

Il salto della corda consente di consumare circa 15 cal al minuto e aiuta a tonificare le gambe e in particolare cosce e polpacci; lo spinning, a seconda della velocità di svolgimento, può consentire di bruciare fino a 500 cal in mezz’ora ed è un esercizio ideale per ottenere glutei sodi.

La corsa è un’attività semplice da svolgere che non necessita di attrezzature e comporta una perdita media di 20 cal ogni 60 secondi a seconda del ritmo. È buona abitudine alternare la camminata alla corsa se si ha l’obiettivo di perdere grasso; per attivare soprattutto la regione del gluteo è opportuno inserire dei cambi di pendenza sul percorso seguito, o impostare una salita sul proprio tapis roulant.

L’aerobica è una ginnastica che coinvolge tutti i muscoli del corpo con particolare attenzione alle gambe, ai glutei e ai fianchi: in 30 minuti possiamo perdere fino a quattrocento calorie. Un’attività ancora più performante dal punto di vista calorico è il bodyjump, molto efficace sulla definizione di gambe e glutei. Si tratta di un allenamento basato sul salto e il suo stimolo metabolico è tale da consentire di continuare a bruciare calorie anche dopo circa due ore dal termine dell’allenamento.

Come avere glutei esplosivi: consigli pratici

Quando ci si allena, anche se l’intento è quello di concentrarsi in maniera specifica su una zona, in questo caso quella dei glutei, è fondamentale ricordare l’importanza di allenare anche il resto del corpo.

Questo rileva sia per conservare l’armonia del fisico, sia per incentivare la perdita di grasso e attivare il metabolismo anche dopo il termine dell’attività fisica. Solo allenando tutto il corpo è possibile ottenere risultati visibili in tempi più brevi anche se ovviamente bisognerà concentrarsi su esercizi mirati per attivare le regioni che interessano.

Dal punto di vista della dieta è fondamentale ricordare che quando si cerca di dimagrire, dobbiamo conservare un deficit calorico, ossia bruciare più calorie di quelle ingerite. Viceversa se il nostro intento è quello di aumentare la muscolatura, il bilancio calorico sarà positivo. Un ultimo aspetto da tenere in considerazione riguarda il punto da cui si parte: il muscolo su cui vogliamo lavorare è piatto e quindi va sviluppato, oppure vogliamo dimagrire e tonificarlo? E in questo caso, si tratta di un muscolo coperto da uno strato di grasso e/o anche da uno strato di acqua (la cosiddetta ritenzione idrica)?

A tale proposito può risultare utile sottoporsi ad una veloce termografia per valutare la qualità circolatoria della zona che vogliamo trattare e valutare insieme ad un esperto l’eventualità di assumere degli integratori specifici. Ad esempio qualora sia necessario eliminare l’acqua in eccesso, possono risultare utili massaggi e/o integratori drenanti e diuretici da assumere occasionalmente, mentre per bruciare in maniera specifica il grasso, un acceleratore del metabolismo o un altro genere di termogenico.