CLA per palestra: dimagrire con l’integratore più adatto

- Scritto da in Dimagrimento
CLA per palestra, migliorare composizione corporea

CLA per palestra è un integratore la cui sigla corrisponde all’acido linoleico coniugato: si tratta di un isomero dell’acido linoleico, ne esistono 16 e hanno la stessa formula molecolare. L’acido linoleico coniugato appartiene alla categoria degli acidi grassi omega 6 e si differenzia a livello chimico per via della posizione dei doppi legami che costituiscono il suo scheletro atomico.

Il CLA per palestra è un acido grasso essenziale poichè il nostro organismo non ha gli enzimi deputati alla sua sintesi endogena e bisogna introdurlo con il cibo ed eventualmente con i supplementi giusti. Gli enzimi per l’acido linoleico coniugato sono invece presenti negli animali ruminanti che insieme ai loro derivati industriali sono considerate fonti di CLA. Tuttavia esistono anche fonti vegetali particolarmente ricche, da cui vengono ricavati anche i migliori integratori alimentari di acido linoleico coniugato: si tratta dell’olio di girasole e dell’olio di cartamo (che è una pianta analoga allo zenzero).

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Cla 100cpsTonalin Cla 1000 90cpsPure Cla 180cps

CLA per palestra: come migliorare la composizione corporea

All’acido linoleico coniugato vengono attribuite proprietà molto interessanti e tante funzioni biologiche, che sono state e sono tuttora oggetto di numerosi studi di laboratorio. Oltre al ruolo nutrizionale di acido grasso, il CLA ha mostrato anche una attività anti tumorale, anti trombotica e regolatrice del sistema immunitario, un vero e proprio sostegno alla nostra salute.

L’aspetto che interessa particolarmente lo sportivo è l’attitudine del CLA per palestra a favorire il dimagrimento, migliorando la composizione corporea. In particolare parliamo di calo della massa grassa a favore di nuova massa muscolare magra. Ricerche scientifiche hanno mostrato una incidenza sull’uomo di almeno 90 grammi ogni 7 giorni: il grasso dei tessuti adiposi viene utilizzato a scopi energetici e l’azione dimagrante si svolge quindi direttamente a scapito delle riserve lipidiche. La sua azione sulla perdita di peso si esplica quindi in maniera differente rispetto ad un drenante o ad un diuretico, dove il calo è relativo all’eliminazione di una maggiore quantità di acqua e non di grasso. È corretto comunque evidenziare che l’integratore di CLA per palestra svolge con massima efficacia il suo ruolo dimagrante se accompagnato da una dieta e un piano di allenamento adeguati.

CLA per palestra: come usarlo se si vuole perder peso

Con la normale dieta mediterranea introduciamo circa 1 grammo di acido linoleico coniugato ogni giorno, ma i dosaggi consigliati dalla letteratura scientifica per ottenere i vantaggi in termini dimagranti sono decisamente superiori, di qui l’utilità di un integratore.

Una assunzione efficace si attesta tra 2/6.5 grammi giornalieri anche se la misura più indicata è di 3.4 grammi. L’indicazione di massima è di non superare mai 0.1 grammi per ogni chilo di peso corporeo, al giorno, per non incorrere in effetti collaterali.

Per via delle proprietà chimiche, il CLA per palestra va assunto frazionandolo in tre somministrazioni e preferibilmente durante i pasti: in questo modo l’assorbimento risulta migliore. In ogni caso si faccia riferimento all’etichetta per i quantitativi massimi giornalieri.

Circa gli effetti collaterali, una somministrazione che supera i 2 grammi al giorno può comportare alcune conseguenze: problemi gastrointestinali, nausea e affini. Si sconsiglia di assumere questo genere di supplemento in caso di gravidanza e allattamento e se si soffre di patologie a carico di cuore, fegato e reni.