Carboidrati per dimagrire: la Dieta Mediterranea

- Scritto da in Dimagrimento

La Dieta Mediterranea non finisce mai di stupire, periodicamente, studi e ricerche, confermano il valore nutrizionale di questo regime alimentare. L’ultima scoperta riguarda l’importanza di un equilibrato apporto di carboidrati, un fattore rilevante per il controllo del peso e il dimagrimento.

Come evidenziato dal nuovo libro-studio della nutrizionista Stefania Ruggeri, La Nuova Dieta Mediterranea, un libro che arriva in libreria proprio in Estate la stagione in cui si presta maggiore attenzione alla preparazione fisica e al dimagrimento, la dieta mediterranea è la dieta migliore per tenere sotto controllo il proprio peso e prevenire le malattie. Facendo particolare riferimento all’apporto di carboidrati, nel libro si evidenzia come, anche mangiando regolarmente pasta e pane, la dieta mediterranea consente di dimagrire.

La prova è stata dimostrata con un gruppo di volontari che hanno seguito un menù da 1400 calorie per 4 settimane. La dieta, in combinazione con una moderata attività fisica, qualche passeggiata, ha portato ad un dimagrimento generale fino a 5 Kg. La dieta mediterranea rappresenta quindi una dieta naturale che fa parte della tradizione e della cultura del nostro paese. Organizzando i pasti della giornata in maniera equilibrata, iniziando a comprendere le sostanziali differenze tra grassi buoni e grassi cattivi, limitando sale e zucchero e scegliendo i prodotti genuini, come ad esempio le produzioni a Km Zero, la dieta mediterranea è un valido alleato per la salute e un efficace fattore di prevenzione contro diverse patologie.

Anche se non si prest particolare attenzione all’apporto di calorie, con una dieta mediterranea sana ed equilibrata è sufficiente organizzare gli alimenti in maniera bilanciata per raggiungere risultati concreti senza fatica.