Allenarsi in autunno: integratori specifici e corsa all’aperto

- Scritto da in Dimagrimento Integratori Salute
integratori per autunno e corsa all'aperto

In questo articolo apriremo una finestra di benessere psicofisico dedicata all’autunno, una stagione che riserva alcuni ingredienti specifici per i nostri allenamenti e un abbassamento generale delle temperature che può essere sfruttato a nostro vantaggio anche per il dimagrimento.

Approfondiremo in particolare le principali proprietà della glutammina, della castagna e del ganoderma, che influenzano positivamente non solo il sistema immunitario ma anche la performance atletica e parleremo di come una corsa all’aperto possa essere un efficace strumento nella perdita di peso.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Gaspari Glutamine 300gGluta Kyowa 200gG-Bcaa 250cps

Glutammina per la stagione fredda

La glutammina è un integratore tipico delle stagioni fredde poichè sostiene il sistema immunitario: il 60% degli aminoacidi muscolari sono costituiti da glutammina, particolarmente presente nell’encefalo e rivolta anche alla ricostruzione dei tessuti muscolari. La glutammina inoltre aiuta a ripristinare velocemente le scorte di glicogeno nel fegato fungendo da vero e proprio interruttore anabolico, migliora la sintesi di nuove proteine, innesca il pumping muscolare e assicura tanta energia subito disponibili per i workout più intensi.

La glutammina quindi è uno strumento molto prezioso per chi si allena tutto l’anno e in particolare in autunno e inverno: si consiglia di assumere la dose indicata in etichetta frazionata più volte al giorno e accompagnata da molta acqua. Grazie alla glutammina l’atleta sperimenta un migliore recupero muscolare, anche in sinergia con altri integratori (arginina, ornitina, creatina, taurina).

Le proprietà della castagna

La castagna è un frutto tipicamente autunnale che tutti conoscono, ma le cui proprietà probabilmente risultano meno note. È invece molto interessante sapere che le castagne contengono tante vitamine (B1, B2, B3, A, C) e sono ricche di potassio, e in misura minore di magnesio, calcio, fosforo con tracce di zinco, rame e ferro. Si digeriscono facilmente, sono nutrienti e hanno proprietà energetiche e sono ottimi rimineralizzanti.

Se si acquistano come ingrediente di un integratore, è sufficiente fare attenzione alle indicazioni di assunzione riportate in etichetta; diversamente, se consumiamo direttamente il frutto, assicuriamoci di sceglierlo con la buccia lucida, senza grinze e senza forellini (che sono indice della presenza di parassiti). 100 grammi di castagne forniscono circa 165 Kcal.

Il Ganoderma Lucidum: un fungo terapeutico

Negli ultimi anni si sente sempre più spesso parlare del ganoderma lucidum (o Reishi), una varietà di fungo utilizzata come ingrediente di tanti supplementi e spesso aggiunto anche ad altri preparati industriali per aumentarne il valore commerciale. Il ganoderma è considerato tra le 10 sostanze naturali terapeutiche più efficaci ed è utilizzato per trattare casi di ipertensione, problemi epatici, cardiovascolari, allergie, trombosi e così via. Si ritiene che sia un efficace adattogeno, capace di stimolare l’organismo, le sue difese immunitarie e tutti i processi che contrastano l’invecchiamento. Dal punto di vista sportivo, questo fungo migliora l’ossigenazione del sangue, migliorando la prestazione fisica.

Attività fisica all’aperto: la corsa

Con le temperature più fredde inevitabilmente la prestazione atletica risulta meno performante, pur indossando scarpe e abbigliamento specifici. Tuttavia il clima dell’autunno e dell’inverno può essere uno strumento importante per chi vuole perdere peso.
Il grasso nel corpo non è tutto uguale: c’è il grasso bianco, quello bruno e varie sfumature di colore intermedie. Il grasso bruno è quello metabolico da cui si bruciano le calorie, quello bianco è quello indesiderato, da smaltire. Ebbene secondo diversi studi scientifici, il freddo incentiva la trasformazione del grasso bianco in grasso bruno, pronto per essere convertito in energia. Grazie alle stagioni più fresche quindi non solo incentiviamo lo smaltimento di calorie ma modifichiamo la composizione corporea migliorando la percentuale di massa magra contro quella adiposa.