Allenamento cardio: tonifica e perdi peso

- Scritto da in Dimagrimento Notizie e Novità Sport
allenamento cardio per dimagrire

Allenamento cardio può essere perfetto per te se vuoi migliorare la tua prestazione fisica e bruciare il grasso in eccesso. D’altra parte al giorno d’oggi tutti desiderano avere un corpo in buona forma, sia per piacere di più a se stessi, sia per avere più successo con gli altri.

Il fattore estetico è ormai diventato determinante in qualsiasi ambito ma è fondamentale ricordare che l’allenamento da solo non è sufficiente per ottenere i traguardi desiderati, ma va adeguatamente sostenuto da un’alimentazione equilibrata e dai giusti tempi di recupero.

Allenamento cardio: migliora la composizione corporea

Anche se già frequenti la sala pesi e la palestra, non dimenticare di effettuare ogni settimana qualche sessione cardio, perché ti aiuterà a migliorare la composizione corporea a favore della massa magra muscolare. L’allenamento cardio quindi può accompagnarsi in maniera sinergica al tuo allenamento di resistenza.

Le indicazioni più recenti in ambito sportivo suggeriscono di applicare allenamenti cardio di tipo LISS e HIIT: Si tratta di due tecniche che si differenziano per il tipo di intensità applicata, costante nel primo caso e a intervalli nel secondo. Utilizzare entrambe le metodologie di workout consente di potenziare sia la velocità che la forza.

Allenamento cardio: conosci il LISS?

Abbiamo nominato il LISS: questo acronimo indica un allenamento a intensità costante e corrisponde ad una tecnica molto efficace per bruciare il grasso in eccesso, calibrata in percentuale alla propria frequenza cardiaca massima (FCmax): le zone di lavoro variano dal 30% al 100% della FCmax.

Un aspetto positivo di tale allenamento è che può essere praticato in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo: non è particolarmente faticoso per il fisico (se si rimane nelle percentuali più basse della propria FCmax ovviamente!) e riesce ad ogni modo a stimolare la degradazione dei grassi come primario fonte di energia.

Questo tipo di allenamento cardio può essere eseguito dalle tre alle cinque volte settimanali per un minimo di 30 fino massimo di 60 minuti. L’ideale sarebbe svolgerlo a digiuno al mattino. Se siete tra coloro che seguono già un allenamento di resistenza in sala pesi, potete eseguire il cardio dopo questa sessione, approfittando della minore concentrazione di carboidrati che consentirà di utilizzare i lipidi come substrato energetico. Tra i due allenamenti è consigliabile assumere 10 g di aminoacidi ramificati per sostenere la conservazione della muscolatura e contrastare il fenomeno catabolico.

Allenamento cardio: abbinare LISS e HIIT

Se il tuo fisico è sufficientemente allenato e le articolazioni sono in ottima salute, puoi aggiungere anche un allenamento ad alta intensità. Puoi decidere di eseguirli a giorni alterni, facendo in modo che l’HIIT cada ad esempio il martedì e il giovedì, riservando lunedì, mercoledì e venerdì al workout LISS.

Se non sei abituato all’allenamento cardio, si può iniziare ad introdurre uno dei due tipi di workout per abituarsi al nuovo genere di stimolo: le prestazioni muscolari aumenteranno in maniera graduale ma costante e favoriranno il pompaggio sia dell’ossigeno che dei nutrienti verso la muscolatura, sostenendo il recupero e rendendo il proprio obiettivo sempre più vicino.

Allenamento cardio: quali supplementi possono essere utili

Tra i prodotti di integrazione suggeriti, ricordiamo i prodotti formulati per la salute articolare, la vitamina C. Per quanto riguarda i ramificati che abbiamo già citato, esistono numerose alternative che si differenziano non solo in base al brand ma soprattutto per la concentrazione dei tre aminoacidi.

Quando abbiamo bisogno di più energia si possono utilizzare integratori con dicitura 2.1.1 o 4.1.1, quando invece vogliamo favorire il recupero muscolare e la riparazione delle fibre, meglio optare per 8.1.1 e 12.1.1 che contengono più leucina, l’aminoacido ramificato che più di tutti determina il sostegno alla muscolatura.