Alimenti diuretici che aiutano a dimagrire subito

- Scritto da in Alimentazione

Talvolta avvertiamo un fastidioso gonfiore a livello addominale che non è solo antiestetico ma rende la vita davvero difficile. Tra i vari problemi che si possono riscontrare, vi è anche un cattivo funzionamento dell’intestino e un senso di pesantezza. Questi sintomi sono molto comuni quando si parla di ritenzione idrica.

Per rimediare, prendete carta e penna, scrivete tutti gli alimenti diuretici che vi aiuteranno a ritrovare il giusto equilibrio e correte a riempire il carrello. Purtroppo non tutti gli alimenti sono reperibili in tutte le stagioni, per questo motivo possiamo dividerli in due gruppi, alimenti per tutte le stagioni e alimenti da consumare nella stagione estiva.

Tra alimenti per tutte le stagioni troviamo la carota, ortaggio che occupa sempre un posto speciale nel banco della frutta e verdura. Può essere considerato il migliore tra tutti gli ortaggi diuretici perché disintossica l’organismo, accelera il metabolismo e non dimentichiamo che fa molto bene alla pelle e alla salute degli occhi. Dopo la carota consigliamo l’ananas, ricco di bromelina, un enzima che aiuta la sintesi delle proteine e rende digeribili anche quelle più complesse. Infine il sedano, che oltre ad essere un diuretico naturale, svolge un’azione sedativa sull’organismo. Ricco di acqua e antiossidanti infine, anche il pomodoro che aiuta a ridurre il rischio di sviluppare malattie a livello cardiovascolare.

Tra gli alimenti estivi, , la prima cosa che viene in mente è proprio l’anguria. Al suo interno è presente una scorta di licopene che agisce contro i radicali liberi. Inoltre gli amminoacidi dell’anguria sono dei vasodilatatori e contrastano la ritenzione idrica. Molto utile è anche il carciofo, un digestivo naturale e a trarne beneficio è sicuramente il fegato. Restando in tema di ortaggi verdi, ecco gli asparagi. Sono indicati soprattutto per le donne che soffrono di sindrome premestruale. Buono anche il cetriolo che è invece è ricco di zolfo e silicio che fungono da supporto per i reni. Infine la melanzana, un concentrato di acqua e flavonoidi, contrasta la diuresi e agisce da antinfiammatorio.