Acqua e dimagrimento: ecco perchè bere è importante

- Scritto da in Dimagrimento Notizie e Novità Salute
carenza di magnesio

L’importanza di bere più acqua è fondamentale anche e soprattutto durante un regime dimagrante quando cerchiamo di perdere peso o conservare quello ideale. Idratarsi consente di mantenere gli organi efficienti e di bruciare più calorie, stimolando il metabolismo e rendendo possibili tutti i processi biochimici che consentono di tornare in forma più velocemente e in maniera duratura.

L’acqua aiuta infatti ad aumentare il metabolismo basale cioè la spesa energetica in stato di riposo: ingerendo mezzo litro di acqua liscia il metabolismo aumenta di circa il 25-30% in 10 minuti e tale effetto perdura in media un’ora.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Bolero Drink 9 grNARC Focus Zero 250mlPotassium Citrate 99mg 100cps

Acqua per dimagrire e bruciare più calorie

La spesa energetica a riposo migliora del 25% anche per quanto riguarda i bambini in stato di obesità risultando quindi un’abitudine importante anche per i più giovani sia in termini di prevenzione che di trattamento. Ogni mezzo litro d’acqua il nostro corpo brucia in media 23 calorie ulteriori e considerando questi numeri su base annua e un consumo di almeno 1 l di acqua al giorno – quantitativo comunque estremamente basso rispetto a quello raccomandato che vedremo nei prossimi paragrafi –  si tratta di bruciare 17.000 cal in più solo per aver bevuto regolarmente.

L’acqua fresca rispetto a quella temperatura ambiente tende ad aumentare ulteriormente la termogenesi perché il corpo utilizza più energia per riportarla alla temperatura corporea inducendo il corpo a bruciare di più.

Acqua per dimagrire e introdurre meno calorie

L’acqua inoltre può ridurre l’appetito durante i pasti se viene consumata prima di iniziare a mangiare, contribuendo nell’arco di 12 settimane a migliorare di 2 chili la perdita di peso. Anche nelle persone di mezza età con tendenza all’obesità o al sovrappeso l’acqua prima dei pasti ha consentito di perdere circa il 44% di peso in più rispetto a coloro che non hanno osservato questa abitudine. Anche al momento della colazione, assumere acqua prima di mangiare consente di ridurre del 13% le calorie ingerite.

L’acqua è priva di calorie e quindi il suo apporto calorico è nullo: chi beve più acqua tende ad introdurre circa il 10% in meno di calorie ogni giorno e quindi l’abitudine a bere consente di prevenire l’aumento di peso.

Per quanto riguarda le quantità si raccomanda di bere circa 2 litri di acqua al giorno anche se l’esatto fabbisogno individuale varia a seconda del lavoro svolto, dell’attività fisica, dello stile di vita e dell’alimentazione seguita. Negli alimenti infatti può essere presente più o meno acqua come nei vegetali, soprattutto nella frutta e della verdura e nei succhi che si ricavano da questi.

Prevenire la sete e bere a piccoli sorsi

Bisognerebbe cercare di prevenire la sensazione di sete e bere continuamente a piccoli sorsi durante tutto l’arco della giornata. Quando abbiamo sete significa che la nostra idratazione è insufficiente e siamo già in una fase di disidratazione, che andrebbe sempre prevenuta: la disidratazione è estremamente pericolosa per la vita ma già nei casi più lievi può provocare mal di testa, alterare l’umore, la fame e indurre difficoltà a concentrarsi.

L’acqua quindi risulta utile per dimagrire e rimanere salute anche perchè aiuta a bruciare più calorie e ad ingerirne meno durante i pasti se viene bevuta prima di cominciare a mangiare. I benefici sono sicuramente ulteriori se parliamo di acqua pura e fresca, evitando le bevande gassate e i succhi zuccherati. Se si vuole perdere peso in maniera efficace bere è una ottima abitudine che va accompagnata a una dieta bilanciata e alla giusta attività fisica.