Acetil carnitina per ridurre il grasso corporeo

- Scritto da in Dimagrimento Integratori

Acetil carnitina è il nome della versione acetilata di un aminoacido che il nostro corpo utilizza principalmente favorire i processi di produzione energetica nel mitocondrio attraverso ossidazione lipidica. Questa sostanza è anche funzionale per le attività del cervello, del cuore e della muscolatura e viene prodotta dal corpo stesso: a sua volta inoltre, porta alla sintesi dell’acetilcolina, il neurotrasmettitore responsabile, tra le altre cose, della memoria.

Acetil carnitina: le proprietà e carenza

La principale proprietà di questo composto è certamente quella di trasportatore degli acidi grassi nei mitocondri, si tratta di piccole centrali energetiche che a partire dai sotto prodotti della lipolisi, sintetizzano glucosio, un processo questo che è maggiormente amplificato quando sono carenti i carboidrati.

Le nostre migliori offerte NutritionCenter.it

Acetyl Carnitina 1000mg 60cpsSuper ALC 100cpsALC 1000mg 150cps

Invece la caratteristica forse meno nota di questo supplemento è probabilmente l’attività antiossidante, cioè la capacità di prevenire e combattere l’eccessiva presenza di radicali liberi, molecole che in quantità troppo elevate possono arrecare danno cellulare. Sono anche altri i benefici che derivano dalla sua integrazione, in quanto partecipa alla produzione di altre sostanze fondamentali al corretto funzionamento cerebrale. Quando il cervello è sottoposto a notevoli sforzi di memoria o di calcolo, la carnitina è in grado di portare più energia verso le cellule dello stesso.

Tale aminoacido è inoltre importante nella prevenzione di problemi a livello neuronale, essendo in grado di proteggere le cellule nervose da possibili danni e sostenendole nel processo di crescita di nuove fibre.

Il corpo lo utilizza anche per lo smaltimento della beta-amiloide, che viene prodotta nel cervello ed inoltre, per il mantenimento dell’equilibrio nelle percentuali di mio-insositolo, favorendo la trasmissione delle trasmissioni a livello del tessuto cerebrale. Infine è doveroso ricordare anche il suo effetto benefico sulla salute del cuore, poichè aumenta il flusso di sangue in direzione del cervello, e sulla capacità riproduttiva maschile, migliorando la motilità degli spermatozoi.

Una carenza organica di acetil carnitina può comportare seri problemi per la salute e se non è trattata può anche causare la morte. Livelli eccessivamente ridotti  possono verificarsi durante la prima infanzia, sin dalla nascita (si parla di carenza primaria) ma anche in età adulta, nella forma meno grave detta secondaria. Una dieta sbilanciata è solitamente la prima causa di carenza di questo composto.

Integrando la propria dieta con detto supplemento, garantiamo un benessere generale all’organismo a livello cerebrale, come già accennato, a livello di prevenzione o trattamento di alcune patologie in affiancamento alle terapie convenzionali (come nei casi di alzhaimer o di ictus) ma anche dal punto di vista dell’energia fisica.

Carnitina e dimagrimento

Molti studi hanno dimostrato nello specifico che l’integrazione di acetil carnitina, (sotto forma di pillole, bevanda o polvere) sia funzionale alla perdita di peso e quindi al dimagrimento: l’aminoacido infatti sostiene un maggior apporto di energie all’organismo che può quindi, anche con basse quantità di glucidi, prolungare lo sforzo fisico e l’allenamento, conducendo ad un maggior consumo di grassi e migliorando il rapporto tra massa magra e massa grassa a favore della prima.

Precisando meglio l’effetto brucia grassi e dimagrante dell’acetil carnitina (in un indicativo dosaggio di 200 mg al dì per 4 settimane), possiamo dire che il suo ruolo nel trasporto degli acidi grassi a lunga catena sia la chiave per comprendere un più accelerato smaltimento dei lipidi: accelerando il catabolismo lipidico, promuove la riduzione della massa grassa, e nello stesso tempo favorisce la produzione di glucosio da quale viene in seguito sintetizzato Atp, molecole ad alta energia indispensabili per le attività fisiche di potenza.